Poseidon Group ha annunciato oggi di aver acquisito un’altra società del mondo fintech: Noku.

Read this article in the English version here.

Poseidon è la holding di cui fa parte anche Eidoo, CryptoLab, BlockchainLab, SgamePro e molte altre aziende attive nel settore crypto e blockchain.

Lars Schlichting, CEO del Gruppo Poseidon, ha detto:

“In qualità di azienda di investimento leader in blockchain siamo orgogliosi di annunciare un’altra grande acquisizione, in Noku vediamo una risorsa di valore aggiunto per le nostre attività, nella direzione di offrire al mercato maggiori servizi professionali”.

Noku è nata nel 2017 con un’ICO che ha raccolto 11607 ETH in poco tempo. Si tratta di una società svizzera che ha realizzato una piattaforma per gestire e creare token sulla blockchain di Ethereum, utilizzabile senza la necessità di scrivere codice.

Ha inoltre sviluppato la piattaforma Tokenraise attraverso la quale chiunque può creare una STO o una ICO utilizzando una dashboard, senza il bisogno di sviluppare smart contract. Inoltre, Noku sta per lanciare il proprio exchange centralizzato.

Thomas Bertani, CEO di Eidoo, ha rivelato:

“Siamo entusiasti di unire le nostre forze con il team Noku, vediamo una grande opportunità nel condividere le nostre rispettive tecnologie per accelerare la nostra offerta al mercato”.

Questa acquisizione prevede comunque che Gorini rimanga come CEO di Noku, mentre il team Noku svilupperà alcune integrazioni tecnologiche per tutto il gruppo Poseidon.

Roberto Gorini, fondatore e CEO di Noku, ha spiegato:

“Sono molto felice che Noku faccia parte di questo emergente gruppo nel settore blockchain, conosco il management di Poseidon da molto tempo, abbiamo la stessa visione e attitudine, ma come azionista e manager penso che la grande opportunità consista nel fatto che Noku e altre importanti realtà del gruppo, come Eidoo o Bitmax, siano sinergiche e complementari”.