La Fondazione Ethereum ha recentemente pubblicato un post sul proprio blog facendo il punto della situazione sui fondi in Ether attualmente a disposizione e sulla futura allocazione dei fondi nei prossimi 12 mesi.

Read this article in the English version here.

I fondi stanziati per il prossimo anno contribuiranno sia a progetti per Ethereum 1.0 sia per il prossimo Ethereum 2.0 e per lo sviluppo complessivo dell’ecosistema.

L’organizzazione, senza scopo di lucro, ha dichiarato:

“Con la maturazione dell’ecosistema, la Fondazione Ethereum ha affinato il proprio focus. Fare ciò che è meglio per Ethereum non significa cercare di fare tutto. Significa concentrarsi su dove siamo sicuri di poter aggiungere più valore”.

L’Ethereum Foundation ha ribadito che il proprio ruolo primario è quello di allocatore di risorse, di difensore e di portavoce dell’ecosistema.

Lo 0,6% di tutti gli Ether in circolazione

La fondazione ha rivelato di avere il controllo su circa lo 0,6% di tutti gli Ether in circolazione. Ad oggi corrispondono a circa 163 milioni di dollari.
Il post sul blog recita:

“Queste risorse sono destinate a ridursi nel tempo, poiché saranno investite in progetti importanti per l’ecosistema. Al momento abbiamo quantità significative di capitale ma non sono infinite. È nostra responsabilità garantire che ogni dollaro o wei sia speso in modo efficace.”

Per Ethereum 2.0, i team di sviluppo supportati dalla Fondazione includono Sigma Prime, Substrate Shasper, Nimbus e Prysm.

Di questi team, Nimbus, Prysm e Sigma Prime hanno già lanciato le loro Testnet Ethereum 2.0.

Ethereum 1.x non sarà abbandonato

Per Ethereum 1.x, la Fondazione invece si è espressa nel seguente modo:

“Gli sforzi che abbiamo finanziato comprendono ad esempio la ricerca di Andrew Ashikhmin sui miglioramenti del protocollo di sincronizzazione. I lavori proseguono anche su progetti essenziali come Geth e Solidity e sono in arrivo aggiornamenti regolari da parte di tutti i team supportati.”

Inoltre, secondo il post sul blog, è stata stanziata una somma pari a 30 milioni di dollari su “progetti chiave per l’intero ecosistema” nei prossimi 12 mesi.

Per la precisione, 19 milioni di dollari è la cifra stanziata per i progetti futuri di Ethereum come ETH 2.0 e Zero-knowledge. Invece, per i progetti che lavorano sulla versione attuale di Ethereum sono stati stanziati 8 milioni di dollari. Infine, per la crescita dei propri sviluppatori la Fondazione Ethereum ha stanziato ben 3 milioni di dollari.