banner
Per Coins.ph quattro milioni di utenti in più nel 2018
Per Coins.ph quattro milioni di utenti in più nel 2018
Criptovalute

Per Coins.ph quattro milioni di utenti in più nel 2018

By Marco Cavicchioli - 6 Set 2018

Chevron down

Read this article in the English version here.

L’Asia si conferma terreno fertile per le criptovalute. Nel corso dell’ultimo anno il più grande exchange del Sud-Est asiatico, il filippino Coins.ph, ha incrementato i propri utenti di ben 4 milioni di persone, passando da 1,5 a oltre 5 milioni di utenti.

Tenendo conto che al mondo si stima che i possessori di bitcoin siano tra i 20 ed i 30 milioni, l’aumento risulta davvero molto significativo.

Coins è attivo nelle Filippine, ma anche in tutto il resto del Sud-est asiatico, in particolare in Malesia e Thailandia, sfruttando la carenza di infrastrutture di intermediazione di criptovalute in Paesi in cui non sono attivi exchange locali.

L’exploit si deve soprattutto alla partnership con Palawan, una società che detiene 2.500 punti vendita nelle Filippine, e che si occupa di money transfer.

Infatti, nelle Filippine molte persone risultano unbanked, ovvero senza un conto corrente bancario, e molti filippini che lavorano all’estero inviano denaro ai familiari attraverso i servizi di money transfer.

Intuendo ciò Coins ha stretto una partnership per essere presente nei 2.500 punti vendita di Palawan nel Paese, raccogliendo così moltissimi nuovi utenti.

Il CEO e co-fondatore Ron Hose ha dichiarato: “Non c’è motivo per cui l’invio di denaro debba costare più di un messaggio di WhatsApp“.

Infatti, Coins offre un’app che facilita i depositi sul wallet, l’invio di denaro e il prelievo di fondi a chi non possiede un conto in banca, e senza doversi recare fisicamente allo sportello.

Hose ha aggiunto: “Le rimesse [peer-to-peer] sono gratuite e istantanee su Coins. Quando gli utenti inviano i soldi alla loro famiglia, lo fanno dai loro telefoni“.

L’utilizzo costante di questa app ha generato la rapida crescita degli utenti per tutta la piattaforma.

Coins di fatto è riuscita a soddisfare a un’esigenza concreta degli utenti filippini, e visto che le Filippine sono state nel 2017 il terzo maggior paese al mondo per rimesse, con trasferimenti per 33 miliardi di dollari, si comprende bene il motivo per cui siano stati ben 4 milioni le persone che sono diventate utenti della loro piattaforma.

Ora l’obiettivo è quello di raggiungere i 20 milioni di clienti entro il 2020.

Per raggiungere questo obiettivo vogliono ridurre ulteriormente i costi e rimuovere altre barriere che impediscono alle persone di accedere al servizio. Inoltre, puntano a creare una vasta rete di partner in tutto il Paese, costituite da piccole imprese e non da banche, in modo che possa essere veramente capillare.

Marco Cavicchioli
Marco Cavicchioli

Classe 1975, Marco è un docente di web-technologies e divulgatore online specializzato in criptovalute. Ha fondato ilBitcoin.news, ed il suo canale YouTube ha più di 25mila iscritti.

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.