Guida all’uso del wallet ufficiale Daedalus di Cardano (ADA)
Wallet

Guida all’uso del wallet ufficiale Daedalus di Cardano (ADA)

By Michele Porta - 4 Ago 2019

Chevron down

In questa guida verrà mostrato come scaricare ed utilizzare il wallet ufficiale Daedalus di Cardano (ADA), disponibile per tutti i principali sistemi operativi attuali.

Read this article in the English version here.

Con questo wallet è possibile controllare il saldo, inviare e ricevere ADA e mantenere al sicuro offline il proprio quantitativo di criptovaluta.

Primo passo: download del wallet Daedalus

Il wallet può essere scaricato direttamente dal sito ufficiale alla seguente pagina web. Daedalus è disponibile per tutti e tre principali sistemi operativi desktop: Windows, Mac e Linux.

In questo caso si è optato per la versione Windows a 64 bit. La dimensione di questa versione si attesta sui circa 226 MB.

Secondo passo: sincronizzazione del wallet

Una volta avviato Daedalus sarà necessario attendere un tempo variabile nel quale verrà sincronizzato l’intera blockchain di Cardano. Bisognerà portare un po’ di pazienza in quanto ciò può richiedere diverso tempo (mediamente circa 30 minuti di attesa).

Terzo passo: creazione del wallet

creazione, restore e import del wallet Daedalus di Cardano (ADA)

Al primo avvio bisognerà semplicemente cliccare su “Create” per inizializzare il processo di creazione del wallet personale.

Sarà necessario fornire un nome, anche fittizio, al wallet per proseguire con la creazione della password. È richiesta una password sicura contenente almeno 7 caratteri di cui una lettera maiuscola, una minuscola ed almeno un numero.

Verrà poi mostrato il seed. Si tratta di una sequenza di 12 parole che per sicurezza bisogna annotare su un foglio di carta. Il seed è di vitale importanza e non va ne perso ne condiviso con nessuno, pena l’inaccessibilità e la sicurezza dei propri fondi.

12 parole di recovery

In questa schermata viene semplicemente chiesto di cliccare in ordine sulle 12 parole indicate precedentemente per accettarsi di aver copiato correttamente il seed di recovery.

Quarto passo: la homepage del wallet

homepage Daedalus

Una volta completata la fase di creazione del wallet si viene indirizzati alla homepage di Daedalus. Qui è possibile visualizzare il saldo, spedire e ricevere Cardano (ADA) e controllare lo storico delle transazioni effettuate e ricevute.

Ad esempio, nel caso si volesse inviare ADA dal wallet personale ad un indirizzo specifico, basterà recarsi nella sezione “Send“, inserire l’indirizzo alfanumerico e l’ammontare di ADA da spedire e cliccare il bottone “Send“.

invio di ADA tramite il wallet ufficiale daedalus

Una volta completata tale operazione è possibile controllare sull’explorer blockchain di Cardano lo stato della transazione.

Michele Porta
Michele Porta

Ingegnere informatico. Da sempre appassionato di tecnologia, hardware e software. Entra nel mondo delle criptovalute negli ultimi anni imparando a fare trading e studiando gli aspetti tecnologici e implementativi delle principali crypto sul mercato. Spera in un futuro privo di contanti e basato sulla sicurezza garantita dalla blockchain.

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.