EOSIO 2: arrivano EOS VM ed EOSIO Quickstart Web IDE
Altcoin

EOSIO 2: arrivano EOS VM ed EOSIO Quickstart Web IDE

By Stefano Cavalli - 8 Ott 2019

Chevron down

Block.com ha appena annunciato il nuovo protocollo EOSIO 2: sono state migliorate le performance ed è aumentata la sicurezza. Arrivano inoltre nuovi tool di sviluppo: da EOS VM ad EOSIO Quickstart Web IDE.

Come si può leggere sul blog ufficiale, il team che sta dietro lo sviluppo di EOSIO, e di tutto l’ecosistema ad esso correlato, è certo che

“Il vero e proprio collo di bottiglia per lo sviluppo della tecnologia blockchain è la velocità con cui vengono eseguiti gli smart contract.”

Proprio per evitare queste problematiche ed accelerare quindi la loro esecuzione sono stati effettuati dei cambiamenti radicali che coinvolgono EOSIO, il primo protocollo basato su blockchain che utilizza WASM (WebAssembly).

Proprio WASM, il quale scopo è quello di eseguire del codice alla stessa velocità con cui si esegue il codice macchina nativo, è diventato, secondo il team, motivo di problemi dal punto di vista prestazionale. Non che le cose andassero male, ma si è pensato di riprogettare un motore WASM ad-hoc pensato appositamente per lo sviluppo in ambito blockchain.

Ecco che, grazie all’avvento di EOSIO 2, è nato EOS VM, il nuovo motore WASM in grado di portare dei miglioramenti, per quanto riguarda la velocità, di oltre 16 volte se comparati al vecchio Binaryen, rilasciato con EOSIO 1.0.

EOSIO 2 prestazioni Wasm

EOS VM non è l’unica novità riportata da EOS.io, c’è anche EOSIO Quickstart Web IDE. Dal momento che si verificano spesso dei problemi legati allo sviluppo blockchain, dovuti al fatto che non si tratta di una tecnologia semplice e che spesso ci vogliono ore, perfino giorni, per creare un progetto funzionante, il team ha pensato bene di sviluppare un nuovo tool in grado di facilitare questo compito.

Attraverso l’utilizzo di questo applicativo, tutti saranno in grado di poter creare degli smart contract su EOSIO e delle applicazioni web associate ad essi, in pochi minuti e su qualsiasi browser web (una scelta presa per evitare che alcuni sviluppatori potessero rinunciare a questa opportunità).

La lista completa di tutti gli update e degli eventuali nuovi tool per la programmazione sono disponibili su github nella sezione ufficiale di EOS.

Stefano Cavalli
Stefano Cavalli

Nato a Parma, classe '92. Laureato in Ingegneria Informatica Elettronica e delle Telecomunicazioni all'Università degli Studi di Parma. Appassionato da anni in tecnologia Blockchain, economia decentralizzata e criptovalute. Esperto in Web-Development & Software-Development.

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.