Gli investitori puntano sulle azioni tech
Gli investitori puntano sulle azioni tech
Fintech

Gli investitori puntano sulle azioni tech

By Marco Cavicchioli - 3 Lug 2020

Chevron down

Una recente indagine di eToro rivela che gli investitori stanno puntando sulle azioni delle grandi aziende tech americane. 

L’indagine è stata condotta sugli investimenti effettuati durante il mese di giugno sulla piattaforma di eToro, e confermano che questi hanno privilegiato le azioni delle aziende tecnologiche americane, perché queste da molti investitori sono viste come la principale forza trainante dietro la recente ripresa dei mercati.

Addirittura il numero di investitori retail che a giugno hanno acquistato azioni Facebook è aumentato del 124% rispetto al mese precedente, mentre quelli che hanno investito in Alphabet (Google) sono aumentati del 111%. Seguono Apple con +103%, Netflix con +69% e Microsoft con +55%

Performance simili sono state anche quelle di Advanced Micro Devices, +70% di investitori rispetto a maggio, Disney +66%, e NVIDIA +27%. 

Spicca in particolare proprio la performance di Facebook, che ad esempio in Italia è salita al secondo posto, dietro solo a Microsoft, per numero di investitori a giugno. 

Seguono Apple, Disney, Advanced Micro Devices, Alphabet (Google), Nvidia, Amazon, Netflix e Mastercard. 

L’analista di eToro Adam Vettese ha commentato dicendo: 

“Il 2020 è stato uno degli anni più straordinari, caratterizzato da record per i mercati e montagne russe per gli investitori. Non abbiamo solo assistito al più grande market sell della storia, che ha spazzato via trilioni di dollari dai corsi azionari, ma anche ad uno dei recuperi più rapidi. I mercati statunitensi hanno appena visto il loro miglior trimestre in oltre un decennio.

Il rally dei corsi azionari globali è guidato dai giganti della tecnologia USA, in particolare nelle ultime settimane. Pertanto, non sorprende che gli investitori vogliano aggrapparsi a questi colossi in rapida crescita dopo quello che è stato uno shock estremamente doloroso per i mercati all’inizio di quest’anno”. 

Su eToro nei primi sei mesi del 2020 i 13 milioni di utenti registrati a livello globale hanno generato un volume di scambi di oltre 600 miliardi di dollari, in crescita del 130% rispetto allo stesso periodo dell’anno scorso.

Marco Cavicchioli
Marco Cavicchioli

Classe 1975, Marco è un docente di web-technologies e divulgatore online specializzato in criptovalute. Ha fondato ilBitcoin.news, ed il suo canale YouTube ha più di 11mila iscritti.

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.