HomeSponsoredGreen Bitcoin (GBTC) si sta rivelando l'ultima grande sorpresa del 2023, il...

Green Bitcoin (GBTC) si sta rivelando l’ultima grande sorpresa del 2023, il token è destinato a decollare nel 2024

SPONSORED POST* 

Vale la pena menzionarlo subito: un token destinato ad avere un impatto notevole è  Green Bitcoin (GBTC). Nonostante sia entrato in scena di recente e sia conosciuto principalmente all’interno della community cryptoi, ha già raccolto una notevole attenzione, facendo notizia.

Si tratta di un vantaggio per gli investitori in criptovalute che desiderano solo le informazioni principali: dopo tutto, navigare attraverso la pletora di notizie e analizzare i progetti aggiunge un ulteriore livello di complessità al processo di investimento. L’abbondanza di asset crypto sul mercato rende difficile identificare opportunità eccezionali, ma GBTC si distingue davvero dalla massa.

Il progetto è intrigante per vari motivi, come esploreremo, e rappresenta un potenziale catalizzatore per rimodellare il mercato delle criptovalute e introdurre nuove tendenze. Approfondiamo le ragioni delle sue notevoli potenzialità, fornendo anche dettagli sulla prossima prevendita.

Green Bitcoin è il punto di svolta per le criptovalute

Diverse tendenze prevalenti dominano l’attuale panorama crypto e Green Bitcoin le comprende tutte: il regno delle criptovalute, insieme ai temi emergenti dell’eco-compatibilità e dello staking. 

Denominato “Gameified Green Staking”, il progetto delinea questa filosofia enfatizzando ricompense esponenziali e potenziali bonus in token fino al 100%. Descritto dal team come una fusione tra l’eredità di Bitcoin e la blockchain ecologica di Ethereum, questo approccio ha catturato un notevole interesse nel progetto.

La filosofia di progettazione è semplice e autoesplicativa e presenta un modello di staking distintivo strettamente legato all’azione dei prezzi di Bitcoin pur mantenendo un impatto ambientale minimo. Il processo prevede lo staking di GBTC, legato ai movimenti e alle previsioni dei prezzi di Bitcoin, con successive richieste al termine del periodo di staking.

Operando come rete Proof-of-Stake con un consumo energetico di soli 35 Wh, Green Bitcoin si distingue per il suo consumo energetico significativamente inferiore rispetto ad altre reti, tra cui BTC, BTC Cash e BTC SV. Inoltre, la piattaforma incorpora funzionalità coinvolgenti come le sfide di previsione settimanali, garantendo una partecipazione sostenuta del pubblico nel tempo.

Fondamentale per il successo di qualsiasi piattaforma di staking è il rendimento percentuale annuale (APY) e Green Bitcoin eccelle sotto questo aspetto. Vantando attualmente un APY del 677%, presenta prospettive molto promettenti per il futuro. Passando ai dettagli della prevendita, è importante notare un bonus di iscrizione di affiliazione del 15%.

La prevendita di Green Bitcoin (GBTC) sta attirando moltissimi investitori

La prevendita si svolge attraverso fasi, così come funziona la maggior parte delle prevendite. Attualmente, il token ha un prezzo di $ 0,3362. Finora ha raccolto oltre 353.000 dollari anche se questa cifra è destinata ad aumentare molto rapidamente.

Una parte significativa, il 40% della fornitura di token GBTC, è destinata alla prevendita, mentre il 27,5% è dedicato ai premi di staking. Il marketing riceve il 17,5% dell’offerta, il 10% viene assegnato alla liquidità e il restante 5% è dedicato alle ricompense della community.

Guardando oltre la prevendita, il team delinea le iniziative chiave, tra cui l’attivazione di staking e pronostici. Dopo il rilascio del token sui DEX, l’enfasi si sposterà sulla costruzione della community e sullo sviluppo dell’ecosistema.

Le prospettive per questo token post-prevendita appaiono molto promettenti, con un sostanziale potenziale di crescita. Offre agli investitori un’opportunità unica di allinearsi a pratiche ecocompatibili guadagnando attraverso lo staking, rendendolo una proposta interessante. 

Considerate queste caratteristiche interessanti, i potenziali investitori sono incoraggiati a partecipare subito per cogliere un potenziale di crescita ottimale. Il token introduce una nuova prospettiva al mercato delle criptovalute, suggerendo che potrebbe evolversi in un fenomeno significativo all’interno dello spazio crypto. Per lo meno, merita un’attenta osservazione per valutarne la traiettoria.

Conclusioni

Lo stato attuale del mercato delle criptovalute è vario e in continua evoluzione, soprattutto con progetti come Green Bitcoin (GBTC) che guadagnano attenzione. Con vantaggi estesi a tutte le parti interessate, questo progetto ha il potenziale per stabilire nuovi trend nella sfera delle criptovalute. Suggeriamo di approfondire i dettagli della prevendita e di capire di più sul progetto attraverso i suoi canali di social media.

*Questo articolo è stato pagato. Cryptonomist non ha scritto l’articolo né testato la piattaforma.

Massimo De Vincenti
Massimo De Vincenti
Laureato in Economics and Business presso l’Università Luiss di Roma, Massimo ha conseguito anche un Master in Amministrazione, Finanza e Controllo. Trader e analista esperto nel campo delle criptovalute e della finanza decentralizzata, è consulente tecnologico appassionato di innovazione ed evoluzione digitale, relatore anche per seminari o approfondimenti tematici nell'ambito fintech e crypto.
RELATED ARTICLES

MOST POPULARS