eToro, piattaforma di investimenti online, ha annunciato la prima edizione del Bitcoin Day per celebrare i 10 anni dalla pubblicazione del whitepaper di Satoshi Nakamoto.

Read this article in the English version here.

Era il 31 ottobre del 2008, poche settimane dopo il crollo della Lehman Brothers, quando cominciò a girare sulla rete quello che sarebbe diventato Bitcoin.

In questi 10 anni, banche Centrali, governi, banche d’affari e tutto il mondo delle startup hanno cominciato a lavorare sempre più intensamente sulla blockchain – non solo di Bitcoin  – facendo capire al mondo che si è di fronte ad un concetto rivoluzionario capace di scardinare il denaro così come lo conosciamo.

 Bitcoin è diventato nel tempo anche un vero e proprio investimento, oggi trattato al pari delle classiche azioni, materie prime o indici di borsa. Per questo, si sente sempre di più la necessità di informazioni, formazione e suggerimenti per investire nel nuovo mercato in modo responsabile.

Maffeo Pantaleoni il 31 ottobre 1924 proclama la Giornata Mondiale del Risparmio. Due guerre e tanta tecnologia dopo, Satoshi Nakamoto, nel 2008 allarga a tutti gli orizzonti del risparmio.

Dieci anni dopo ancora eToro celebra in tutto il mondo questo percorso attraverso il Bitcoin Day, con un occhio soprattutto al Bel Paese che ha dato i natali alla parola più amata da tutti: la moneta.