La blockchain nella PA, un convegno a Roma
La blockchain nella PA, un convegno a Roma
Blockchain

La blockchain nella PA, un convegno a Roma

By Fabio Carbone - 27 Apr 2018

Chevron down

In Italia la Pubblica Amministrazione non deve perdere l’opportunità di rimanere al passo con i tempi grazie alle nuove tecnologie digitali e, in particolare, grazie alla blockchain.

Parte da queste premesse il convegno ‘Blockchain per la riprogettazione dei processi e la sicurezza delle transazioni nella PA’, inserito nel più ampio programma del Forum PA 2018 che si terrà al Roma Convention Center “La Nuvola”, nei giorni 22 – 24 maggio.

Il programma

L’appuntamento vuole aprire ad un confronto sugli scenari applicativi della blockchain e sui primi dati ed esperienze provenienti dalle storie di successo.

Al convegno intervengono, tra gli altri, Sabrina Chibbaro componente della Commissione Informatica del Consiglio Nazionale del Notariato; Roberto Gravaglia Innovative Payments Strategy Advisor; Fabio Massimi esperto AGID e UNINFO; Daniele Tumietto esperto UNINFO; Giacomo Vella analista Osservatorio Blockchain e DLT del Politecnico di Milano.

Del resto, le potenzialità della tecnologia blockchain potrebbero trovare proprio nella PA un secondo grande campo di applicazione dopo il settore fintech. L’opportunità di gestire transazioni sicure consente, infatti, l’evoluzione di sistemi, applicazioni e infrastrutture che gestiscono informazioni personali e dati sensibili.

Sanità e Pubblico Registro Automobilistico sono solo alcuni esempi di settori statali in cui i distributed ledger potrebbero trovare applicazione.

In Europa sono diversi i progetti che hanno coinvolto le pubbliche amministrazioni nell’implementazione di sistemi basati su distributed ledger.

Anche in Italia i tempi sembrano essere maturi. L’incontro del 22 maggio fa seguito al primo hackathon su Blockchain e PA organizzato nel 2017 da Agid e Sogei e l’incontro sul tema organizzato nel precedente Forum PA 2017 dal titolo ‘Il paradigma della blockchain nella PA’.

Fabio Carbone
Fabio Carbone

Writer freelance dal 2013 ha studiato informatica e filosofia ed anche un pizzico di sociologia. Nel 2016 ha scoperto la crypto economy e da allora scrive di blockchain e criptovalute, per approfondire un movimento che non è fatto solo di esperti matematici e crittografi, ma di gente che genera una nuova economia dal basso. Scrive dello stesso argomento su vari siti web di settore. Scrive di Industria 4.0 ed economia digitale in generale.

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.