Eidoo Card Teal
Eidoo Card Purple
Eidoo Card Black

Introduce your digital currencies to the real world.
Experience DeFi on demand with the Eidoo Card

Pre-order yours and enjoy exclusive rewards,
including up to 10% crypto cashback.

Al via una collaborazione tra ONU e Iota
Al via una collaborazione tra ONU e Iota
Regolamentazione

Al via una collaborazione tra ONU e Iota

By Amelia Tomasicchio - 24 Mag 2018

Chevron down

Secondo un post su Twitter pubblicato dall’account ufficiale di UNOPS, la sussidiaria autofinanziata che offre servizi di project management, risorse umane, approvvigionamento, infrastrutture e gestione finanziaria dell’ONU, è iniziata una collaborazione con IOTA.

Spiega la nota: “Abbiamo iniziato una partnership con Iota token per esplorare quanto la tecnologia innovativa di management dei dati possa migliorare l’efficienza delle operazioni umanitarie e di sviluppo”.

Le due organizzazioni intendono esplorare la tecnologia innovativa di IOTA – che fornisce una blockchain open source per la gestione dei dati – per capire quanto possa aumentare l’efficienza delle operazioni UNOPS.

“Condividiamo una visione in cui macchine, dispositivi, sensori e persone si connettono e comunicano tra loro: è il mondo dell’Industria 4.0. Sfruttare la tecnologia che consente a questi processi di funzionare contemporaneamente, senza la necessità di intermediari, aiuterà ad accelerare la nostra missione come organizzazione “, ha affermato Yoshiyuki Yamamoto, consulente di UNOPS sulla tecnologia blockchain.

Nell’accogliere la collaborazione, il co-fondatore della IOTA, Dominik Schiener, ha osservato:

“Siamo entusiasti di iniziare a lavorare insieme con l’UNOPS e di affrontare insieme le sfide attuali e future. La IOTA Foundation è pienamente impegnata a far funzionare il groviglio IOTA per conto di importanti cause umanitarie e di sviluppo”.

La blockchain di IOTA può fornire un maggiore livello di efficienza nella gestione e nel tracciamento dei documenti delle Nazioni Unite, dalle catene di approvvigionamento ai pagamenti internazionali in tempo reale, con un accesso sempre disponibile sia per UNOPS che per i suoi partner.

Il co-fondatore di IOTA, David Sønstebø, ha dichiarato:

“I problemi globali condivisi richiedono soluzioni globali condivise. Con il nostro approccio open source e senza autorizzazione, la tecnologia di contabilità distribuita di IOTA si presta in modo univoco a questo tipo di risoluzione dei problemi cooperativa. “

La cooperazione tra le due organizzazioni dovrebbe estendersi ulteriormente a seminari di formazione sul tema blockchain e non.

Amelia Tomasicchio
Amelia Tomasicchio

Esperta di digital marketing, Amelia inizia a lavorare nel settore fintech nel 2014 dopo aver scritto la sua tesi di laurea sulla tecnologia Bitcoin. Precedentemente è stata un'autrice di Cointelegraph e CMO di Eidoo. Oggi è co-founder e direttrice di Cryptonomist.

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.