La Silicon Valley in vendita con le crypto
Criptovalute

La Silicon Valley in vendita con le crypto

By Marco Cavicchioli - 1 Giu 2018

Chevron down

Il rapporto tra territorio e criptovalute sembra farsi sempre più stretto, nonostante nulla ci sia di più concreto della terra e niente più immateriale delle criptovalute.

La Propy Inc., una società immobiliare che gestisce un marketplace basato su smart contract e blockchain, consente di acquistare terreni e immobili pagando in monete digitali.

In particolare, recentemente ha messo in vendita un terreno di ben 27 acri in California dal valore complessivo di 16 milioni di dollari, acquistabile pagando in Bitcoin, Ether o XRP (Ripple). Hanno anche pubblicato un video su YouTube che mostra l’ubicazione e la natura.

Nel tweet con cui hanno dato l’annuncio, lo hanno definito “uno degli ultimi grandi pezzi di terra nella Silicon Valley”. Tra l’altro, il terreno si trova vicina alla sede principale di Netflix e molto vicino a San Francisco e San Jose. È la prima proprietà ad essere acquistabile anche con XRP.

Il secondo passo, invece, può essere quello di creare addirittura del terreno dal nulla per fondare una nazione indipendente.

Si tratta di Blue Frontiers, un’organizzazione che sta cercando di realizzare un’isola galleggiante nella Polinesia Francese. Anche in questo caso c’è anche un video descrittivo su YouTube. La particolarità del progetto è di avere come obiettivo quello di creare una vera e propria nazione indipendente, fuori da ogni ordinamento giuridico già esistente, in cui si potrà pagare solo in criptovalute.

Il progetto dovrebbe essere portato a termine nel 2022, e ha tra i suoi finanziatori iniziali anche il celeberrimo co-fondatore di Paypal, Peter Thiel.

Si basa sulle cosiddette “Seasteads“, ovvero insediamenti permanenti su strutture galleggianti, che rispettano l’ambiente e godono di una grande autonomia, negoziata con i governi dei paesi ospitanti.

Essendo strutture offshore sono a prova di tsunami, e non risentirebbero nemmeno di un aumento del livello del mare. Inoltre essendo mobili possono essere spostate, divise e  combinate, con una sorta di geografia dinamica.

Certo, potrebbero esserci problemi con il moto ondoso, ma i costruttori assicurano di essere in grado di progettare in modo che risultino sicure e confortevoli, a seconda degli obiettivi che ci si pone e dei costi che si è disposti a sostenere.

Marco Cavicchioli
Marco Cavicchioli

Classe 1975, Marco è un docente di web-technologies e divulgatore online specializzato in criptovalute. Ha fondato ilBitcoin.news, ed il suo canale YouTube ha più di 11mila iscritti.

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.