In arrivo il cryptopound, la prima stable coin basata sulla sterlina
Criptovalute

In arrivo il cryptopound, la prima stable coin basata sulla sterlina

By Marco Cavicchioli - 1 Ott 2018

Chevron down

Si chiama London Block Exchange (LBX) la startup inglese che ha appena annunciato il lancio del “cryptopound” la criptovaluta ancorata alla sterlina britannica (GBP).

Read this article in the English version here.

Quindi, oltre al Tether dollar (USDT) e al Gemini dollar (GUSD), entrambi ancorati al dollaro americano, e ad Ekon, ancorato all’oro, ci sarà presto anche una criptovaluta ancorata alla sterlina britannica.

Questo “Cryptopound” si chiamerà LBXPeg e sarà lanciato sul mercato dalla società LBX, che attualmente si occupa di trading over the counter (OTC).

L’azienda ha ricevuto le autorizzazioni da un partner bancario non specificato per poter lanciare questa nuova stable coin.

Benjamin Dives, il CEO di LBX, afferma che le riserve saranno periodicamente controllate da una società di revisione dei conti e che LBXPeg sarà la prima stable coin al mondo ancorata alla sterlina.

Ha aggiunto: “Saremo pronti per il lancio del primo cryptopound nei prossimi 10 giorni. Il caso d’uso principale sarà la soluzione per gli scambi OTC nel mercato di Londra, poi gli scambi di commonwealth dove non c’è un sistema bancario iat, e poi token che vogliono pagare dividendi in un cryptopound“.

Il token LBXPeg avrà un rapporto 1:1 con il valore della sterlina britannica, e le riserve valutarie saranno conservate in un conto in una banca di terzi. Sarà basato sulla blockchain di Ethereum e sarà token ERC-621 basato sullo standard ERC-20.

Secondo quanto annunciato dall’azienda, LBXPeg consentirà agli utenti di trasferire l’equivalente digitale della GBP rapidamente, facilmente e su scala globale attraverso la rete decentralizzata di Ethereum.

Renderà il trasferimento di denaro tracciabile e trustless, e potrà essere utilizzata per pagamenti, distribuzione di dividendi basati su smart contract, ed altri utilizzi che richiedano velocità, tracciabilità, e disintermediazione.  

La società LBX è stata avviata a novembre 2017 a Londra per le negoziazioni OTC, e segue i rigorosi protocolli KYC / AML del paese. Inoltre afferma di essere l’unico exchange di criptovalute con sede a Londra ad offrire servizi bancari protetti nel Regno Unito.

Marco Cavicchioli
Marco Cavicchioli

Classe 1975, Marco è un docente di web-technologies e divulgatore online specializzato in criptovalute. Ha fondato ilBitcoin.news, ed il suo canale YouTube ha più di 11mila iscritti.

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.