Golem: parte la demo di Project Graphene
Blockchain

Golem: parte la demo di Project Graphene

By Fabio Lugano - 11 Dic 2018

Chevron down

Golem lancia la demo funzionante di Project Graphene, passo essenziale nella condivisione delle capacità di elaborazione avanzate.

Read this article in the English version here.

Graphene-ng è un progetto che ha come obiettivo generale quello di creare un ambiente sicuro, ma condivisibile, nel quale poter svolgere dei programmi generici chiamati Binaries.

Con Graphene-ng si creano delle enclave dove i programmi possono essere applicati senza che venga ad essere influenzato l’ambiente del computer ospite.

Golem si presenta come un mercato dove i singoli utenti, in prospettiva con un sistema Proof of Concept, ottengono token come remunerazione per aver ceduto la propria capacità di elaborazione.

Sinora l’ambito di applicazione utilizzato era la CGI, mentre con l’introduzione di Graphene-ng l’applicabilità si allarga a qualsiasi tipo di programma.

Per mantenere sicuro il programma in esecuzione rispetto all’ambiente che ospita l’esecuzione viene utilizzata un’area particolarmente protetta dei processori Intel chiamata SGX – Software Guard Extension, dove possono essere svolte operazioni che non subiscono interferenza dai programmi svolti con alta priorità.

La scelta di SGX è stata fatta considerando che l’obiettivo di Golem è la costruzione di un mercato libero e decentralizzato della potenza di calcolo che garantisca, nello stesso tempo, sia chi vi applica programmi o elaborazioni, sia chi mette in campo la propria potenza necessitando, quindi, di una separazione netta fra l’ambiente del cliente e del fornitore.

SGX non sarà l’unica soluzione che verrà utilizzata dal team di Golem per creare questi ambienti sicuri e comunque il TEE (trusted execution environment), già utilizzato da Golem per le sue applicazioni, è il più sicuro.

I partecipanti al network Golem avranno quindi la possibilità di seguire e di testare la nuova applicazione che fa parte del pacchetto base fornito alla comunità.

Fabio Lugano
Fabio Lugano

Laureato con lode all'Università Commerciale Bocconi, Fabio è consulente aziendale e degli azionisti danneggiati delle Banche Venete. E' anche autore di Scenari Economici, e conferenziere ed analista di criptovalute dal 2016.

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.