banner
Parte in Arabia Saudita l’ATM biometrico su blockchain
Parte in Arabia Saudita l’ATM biometrico su blockchain
Blockchain

Parte in Arabia Saudita l’ATM biometrico su blockchain

By Fabio Lugano - 28 Feb 2019

Chevron down

Alhamrani Universal, il maggior fornitore di servizi ATM, in Arabia Saudita ha annunciato il lancio di un sistema di autenticazione biometrica per i propri ATM, il tutto basato su una gestione dei dati su blockchain.

Read this article in the English version here.

Il progetto, realizzato in collaborazione con ShoCard, permetterà un notevole aumento nel livello di sicurezza e gli utenti potranno autenticarsi utilizzando semplicemente una app su mobile unita alla propria faccia.

L’ATM ShoCard non utilizzerà tessere per l’identificazione, bensì cinque fattori di riconoscimento. I dati non saranno salvati in nessun server centralizzato bancario, ma verranno gestiti e verificati tramite blockchain.

Il prototipo è attualmente in fase di test. Il nuovo sistema verrà a far calare in modo vertiginoso le frodi che attualmente colpiscono i vari sistemi centralizzati basati su carte.

Il sistema più semplice si basa sull’utilizzo di strumenti che intercettano i dati delle carte ed il codice segreto del cliente o negli ATM stessi o nei sistemi POS dei negozi.

Questi dati permettono poi ai delinquenti di clonare le carte e di effettuare prelievi inserendo i codici, in apparenza perfettamente regolari. Con il nuovo sistema invece questo tipo di frodi non sarà più possibile in quanto da un lato non esisterà più la carta fisica, dall’altro non vi saranno neppure dati centralizzati in un sistema bancario che un hacker potrebbe, eventualmente, violare e modificare.

Il sistema ShoCard combinando biometrica, blockchain e l’utilizzo di un codice QR da mobile rende impossibile questo tipo di truffe perchè l’eventuale delinquente dovrebbe possedere sia il cellulare del derubato sia i suoi tratti somatici, e non potrebbe neppure alterarli nel database della banca perchè distribuiti su blockchain e  quindi immutabili.

Il CEO di Alhamrani Universal, Tariq Abdat, ha affermato:

“Per noi è un piacere collaborare con ShoCard nello sviluppo dell’ATM biometrico, che avrà un forte ruolo nella riduzione dellle frodi al consumatore. La trasformazione digitale è un pilastro fondamentale del progetto Arabia Saudita Vision 2030 e questa collaborazione con partner tecnologicamente credibili  ci permette di fornire soluzioni per un mondo sempre affamato di innovazione”

 

Fabio Lugano
Fabio Lugano

Laureato con lode all'Università Commerciale Bocconi, Fabio è consulente aziendale e degli azionisti danneggiati delle Banche Venete. E' anche autore di Scenari Economici, e conferenziere ed analista di criptovalute dal 2016.

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.