banner
Oraclize fa un rebranding. Partner anche Eidoo
Oraclize fa un rebranding. Partner anche Eidoo
Blockchain

Oraclize fa un rebranding. Partner anche Eidoo

By Ilaria Stirpe - 8 Mar 2019

Chevron down

Provable, orientato verso la sicurezza, è una versione decentralizzata 2.0 dell’ampiamente adottato oracolo blockchain Oraclize, ora ribrandizzato. Ricordiamo che Oraclize è anche partner di Eidoo.

Read this article in the English version here.

L’obiettivo Eidoo è quello fornire una esperienza facile e veloce agli utenti che interagiscono con la blockchain. Mentre Eidoo quindi fornisce soluzioni finanziarie per la gestione delle criptovalute, cerca di incoraggiare le altre aziende del settore crypto a rendere disponibili applicazioni decentralizzate al grande pubblico. Ed è per questo che era diventata partner di Provable Things, che condivide i nostri stessi valori e fornisce l’interfaccia Oraclize per gli smart contract.

Con il mercato primario focalizzato su Ethereum, è dal 2015 che il servizio Oraclize innova il mondo degli smart contract. L’azienda tecnologica fornisce da anni un servizio di oracolo su blockchain, ovvero un trasporto sicuro di dati che consente ai contratti intelligenti di recuperare dati esterni alla blockchain.

Il lancio della versione 2.0 di Oraclize, ora appunto ribrandizzato Provable, rivela i prossimi piani per il futuro degli smart contract.

Gli oracoli blockchain sono uno strumento infrastrutturale essenziale affinché le applicazioni decentralizzate crescano e abbiano un impatto concreto sul mondo reale. Il servizio di Oraclize ha elaborato oltre 1 milione di transazioni sulla rete Ethereum, consentendo smart contract avanzati e alimentando il passaggio a sistemi più decentralizzati in modo orizzontale e verticale.

Quasi 1.000 progetti stanno attualmente utilizzando l’interfaccia oracolo Oraclize per alimentare i loro smart contract ricchi di dati.

Durante la conferenza EthCC, il fondatore Thomas Bertani ha annunciato una versione 2.0 del servizio, chiamata Provable.

Il rebranding riflette un’evoluzione del servizio che promuove un modello orientato alla sicurezza e l’interoperabilità con una varietà di reti.

I piani futuri per Provable sono in linea con l’impegno dell’azienda verso Trusted Execution Environments, la stessa tecnologia di secure-sandboxing promossa da aziende come Intel e Ledger.

Parte dell’Enterprise Ethereum Alliance, Provable mira a seguire le specifiche tecniche dell’EEA – un framework basato su standard aperti per accelerare il percorso della blockchain verso l’interoperabilità globale tra le industrie.

In linea con il suo approccio multi-blockchain, i piani di crescita dei servizi includono un supporto aggiuntivo per i sistemi di oracoli decentralizzati come Chainlink.

L’interfaccia Provable consente l’accesso ai dati su una varietà di reti già esistenti, tra cui Ethereum, EOS, Rootstock e le piattaforme di livello enterprise Corda e Hyperledger Fabric.

Gli utenti potranno decidere su quale piattaforma utilizzare il servizio e quale livello di decentralizzazione desiderano.

Thomas Bertani, anche Director di Eidoo, commenta il rilascio con entusiasmo per il futuro dei smart contract:

Il nostro obiettivo è quello di fornire un’esperienza fluida alle aziende che costruiscono un futuro decentralizzato. Vogliamo che decidano quale piattaforma utilizzare e quale livello di decentralizzazione vogliono. Vogliamo incoraggiare il futuro delle applicazioni decentralizzate fornendo un’interfaccia facile da usare e disponibile ovunque”.

 

Ilaria Stirpe
Ilaria Stirpe

Laureata con lode all'Università La Sapienza di Roma, consegue il master in Visual Merchandising specializzandosi in Marketing per le strategie comunicative dei Social. Precedentemente lavora come Web Writer, Seo Specialist e reporter per testate regionali online.

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.