Crypto Coinference 2019: biglietti in sconto
Eventi

Crypto Coinference 2019: biglietti in sconto

By Amelia Tomasicchio - 15 Mag 2019

Chevron down

Crypto Coinference 2019, uno degli eventi che si sta affermando come tra i più importanti del panorama italiano, ha aperto la vendita dei biglietti con un importante sconto del 50% per i primi 50 biglietti.

L’evento si terrà a Milano il prossimo giovedì 14 novembre 2019 presso il Novotel Milano Nord Ca’ Granda.

Grazie ad una partnership stretta dall’organizzazione di Crypto Coinference 2019 insieme alla società italiana tinkl.it è possibile acquistare i biglietti pagando anche in criptovaluta con bitcoin.

tinkl.it permette infatti a commercianti, aziende e professionisti di accettare bitcoin ricevendo direttamente il controvalore in euro, senza incombenze fiscali e a costo zero.

Questi sono i biglietti disponibili per CryptoCoinference 2019, acquistabili qui.

  • ticket STANDARD a partire da 59,00€, comprensivo di accesso alla conferenza fino alle ore 17.00, coffee break e pranzo di networking;
  • ticket BUSINESS a partire da 79,00€, comprensivo in aggiunta di fast check-in, posti riservati nelle prime file, accesso al Networking Happy Hour serale e tavola rotonda privata con late check-out fino alle ore 20.00;
  • ticket PREMIUM a partire da 129,00€, comprensivo di tutti i benefit inclusi nei ticket Standard-Business ed in aggiunta utilizzo della Vip-Lounge Area ed accesso alla Networking VIP Dinner con tutti gli speaker ed ospiti dell’evento, ed infine la possibilità di fare un giro sulle esclusive auto Tesla di Enerev esposte durante la giornata dell’evento e brandizzate Crypto Coinference

Il programma prevede oltre 30 speaker provenienti dalle principali realtà internazionali, nazionali ed istituzionali del settore come Binance, Okex, Wirex, Utrust, Luno, Circle, Revolut, PoseidonEidoo, IBM, Banca Mediolanum, Guardia di Finanza, Ministero dello Sviluppo Economico, e molti altri ancora.

Amelia Tomasicchio
Amelia Tomasicchio

Esperta di digital marketing, Amelia inizia a lavorare nel settore fintech nel 2014 dopo aver scritto la sua tesi di laurea sulla tecnologia Bitcoin. Precedentemente è stata un'autrice di Cointelegraph e CMO di Eidoo. Oggi è co-founder e direttrice di Cryptonomist.

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.