Kraken e BnkToTheFuture: come comprare le azioni dell’exchange
Criptovalute

Kraken e BnkToTheFuture: come comprare le azioni dell’exchange

By Emanuele Pagliari - 20 Mag 2019

Chevron down

Pochi minuti fa il noto exchange di criptovalute Kraken ha comunicato tramite la propria newsletter di aver avviato una collaborazione con l’azienda BnkToTheFuture per offrire la possibilità ai piccoli e grandi investitori di acquistare e possedere una parte delle azione di Kraken.

Read this article in the English version here.

BnktotheFuture è una piattaforma online di investimenti disponibile in tutto il mondo. Essa permette ai propri investitori di comprare azioni di società attive in settori innovativi, fra cui appunto il fintech.

“L’obbiettivo di BnkToTheFuture  è di rendere tutto open e trasparente, così che gli utenti possano vedere cosa accade ai loro investimenti”.

Kraken collabora con BnkToTheFuture

Nell’email inviata poco fa viene annunciata la partnership con BnkToTheFuture per consentire agli utenti di acquistare le azioni del noto exchange.

A partire dalla giornata odierna, lunedì 20 maggio 2019, BnkToTheFuture offrirà quindi agli utenti registrati sulla propria piattaforma la possibilità di comprare le azioni di Kraken.

L’acquisto potrà venir effettuato fino al 20 giungo 2019. E’ previsto un investimento minimo di mille dollari, mentre non vine riportata la soglia massima.

Gli utenti interessati devono per prima cosa registrarsi sulla piattaforma di BnkToTheFuture tramite il sito web ufficiale. Chi invece è già registrato può visitare direttamente la pagina web dedicata alla azioni dell’exchange Kraken.

Successivamente la piattaforma guiderà gli utenti nel processo di verifica KYC e di acquisto delle azioni. Come riportato da Kraken, lo scopo di questa scelta è quello di democratizzare e rendere il più semplice possibile l’accesso alle proprie azioni, così da consentire anche ai più piccoli utenti dell’exchange di diventare veri e propri investitori di Kraken.

Emanuele Pagliari
Emanuele Pagliari

Ingegnere delle telecomunicazioni appassionato di tecnologia. La sua avventura nel mondo del blogging è iniziata su GizChina.it nel 2014 per poi proseguire su LFFL.org e GizBlog.it. Emanuele è nel mondo delle criptovalute come miner dal 2013 ed ad oggi segue gli aspetti tecnici legati alla blockchain, crittografia e dApp, anche per applicazioni nell'ambito dell'Internet of Things

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.