L’exchange Bitfinex ha comunicato che la vendita del token di Ampleforth (AMPL) in IEO è stata completata in appena 11 secondi, tramite la sua piattaforma ibrida Ethfinex.

Read this article in the English version here.

Dal report completo, possiamo leggere che sono stati raccolti circa 5 milioni di dollari. Ogni token AMPL costava $ 0,98, e che quindi l’hard cap previsto di $ 4,9 milioni è stato superato leggermente, ma con una velocità davvero incredibile.

Ampleforth (AMPL) è un token con una supply elastica, cioè si adatta allo spostamento di prezzo di 1 dollaro: la supply ogni 24 ore aumenta o diminuisce e la variazione che avviene anche nei wallet degli holder, rendendolo di fatto il primo asset al mondo con questa caratteristica.

La nuova introduzione delle IEO (Initial Exchange Offering), un’evoluzione delle ICO (Initial Coin Offering), sta prendendo sempre più piede, cosa già dimostrata anche da Binance con il suo Launchpad.

Bitfinex con il lancio del suo token LEO è riuscito a raccogliere miliardi in poco tempo, anche tramite private sale, mettendo in evidenza sempre più come competitor numero uno di Binance.