Bitcoin ha raggiunto un nuovo all-time-high per hashrate e indirizzi attivi.

Read this article in the English version here.

Facebook ha annunciato la sua nuova criptovaluta, Libra. I rumors si susseguivano da diversi giorni e oggi sono stati pubblicati diversi dettagli importanti. Nei giorni scorsi poi Bakkt ha annunciato che il prossimo 22 luglio inizierà la fase di contrattazione dei futures. A beneficiare di tutto questo rumore mediatico (o FOMO) è stato sicuramente BTC.

Anche Justin Sun, foondatore di Tron (TRX), è della stessa idea.

Bitcoin: Hashrate e indirizzi attivi

L’hashrate venerdì ha toccato quota 62’246’627 TH/s, record assoluto della storia di Bitcoin (ATH). Seppur di pochi TH/s è stato superato il record dello scorso anno, ad agosto 2018 BTC toccava quota 61 PH/s.

bitcoin hashrate

A fine 2018, a causa del mercato bearish, l’hashrate è crollato fino a 30 PH/s per poi iniziare una rapida risalita nel corso del 2019.

Un altro dato interessante riguarda il numero degli indirizzi attivi al giorno. La prima volta in cui BTC ha superato quota 1 milione di indirizzi attivi nelle 24h era novembre 2017 e 1 BTC valeva 9352$, le tasse medie erano pari a 3.23$.

Venerdì è accaduto di nuovo: oltre 1 milione di indirizzi si sono attivati e le tasse pagate dagli utenti sono state mediamente pari a 1.33$ (dati: Coinmetrics). Era da tempo che non si vedevano questi numeri.

coinmetrics bitcoin

Tra le ragioni di carattere tecnico che stanno favorendo la crescita del valore di bitcoin c’è anche l’avvicinarsi del cosiddetto halving. Il primo halving è avvenuto nel 2012: la ricompensa per un blocco è passata da 50 BTC a 25 BTC. Il secondo, invece, si è verificato  nel 2016 e si è passati da 25 a 12,5 BTC per blocco. In entrambi i casi, come effetto diretto della riduzione dell’offerta, si è assistito a un incremento del valore della criptovaluta.

Il prossimo halving è ormai imminente. Tra 11 mesi infatti la ricompensa per i miner si dimezzerà passando da 12.5 BTC per blocco a 6.25 BTC per blocco. Il tasso di inflazione scenderà sotto il 2%. L’halving successivo avverrà quindi nel 2024 e ad 1 blocco corrisponderà una ricompensa di 3.125 BTC, il tasso di inflazione scenderà sotto l’1%, forse addirittura sotto lo 0.5%.