Coinbase annuncia WalletLink: come accedere alle dApp grazie al browser
Coinbase annuncia WalletLink: come accedere alle dApp grazie al browser
Criptovalute

Coinbase annuncia WalletLink: come accedere alle dApp grazie al browser

By Stefano Cavalli - 23 Ago 2019

Chevron down
Ascolta qui
download

Coinbase ha annunciato, sul proprio blog ufficiale, un nuovo servizio chiamato WalletLink: si tratta di una funzione che consente agli utenti di accedere alle proprie dApp direttamente da un browser qualsiasi, collegando il Coinbase Wallet.

Il comunicato ufficiale indica che

“A partire da oggi, gli utenti di Coinbase Wallet potranno utilizzare le loro applicazioni decentralizzate (dapps) su un qualsiasi browser desktop con WalletLink di Coinbase Wallet.”

WalletLink è una sorta di “ponte sicuro” tra l’applicazione Coinbase Wallet e il browser desktop. Basta scannerizzare un QR Code e sarà subito possibile utilizzare una dApp mantenendo sempre al sicuro i propri fondi all’interno del wallet ma soprattutto separandoli da quelli presenti sull’exchange.

coinbase wallet walletlink dapp browser
Image from Coinbase’s Blog

Coinbase ha da sempre appoggiato l’utilizzo di piattaforme decentralizzate, una caratteristiche che, secondo l’azienda, ha raccolto centinaia di migliaia di utenti. Estendere l’accesso attraverso browser quali

  • Google Chrome;
  • Mozzila Firefox;
  • Brave;
  • Microsoft Edge;
  • Opera;

è, senza dubbio, un ottimo incentivo. Le chiavi private degli utenti saranno sempre salvate sui propri dispositivi mobile. Si tratta di un meccanismo volto ad evitare agli utenti la noia del dover installare estensioni ingombranti sul browser e dover copiare ed incollare le chiavi private in giro.

Per testare WalletLink di Coinbase, sarà sufficiente aggiornare la versione del Coinbase Wallet (19.1 su iOS e 18.0 su Android) e visitare una tra le seguenti dApp che attualmente sono integrate con il nuovo servizio. La compagnia fa anche sapere che ve ne saranno molte altre in arrivo:

elenco dapp supportate da walletlink
Image from Coinbase’s Blog

Dopo aver scansionato il QR Code con la mobile app del Coinbase Wallet, il servizio sarà attivo. Ogni volta che ci sarà bisogno di effettuare una transazione, essa verrà notificata attraverso un ping sul proprio telefono per consentirne l’approvazione.

Come spesso capita ai software presenti in questo settore, anche il codice di WalletLink è stato rilasciato al pubblico in modo che tutti possano verificarlo e anche implementarlo in diverse applicazioni. In fondo, si sa, in questo mercato la regola numero uno è la fiducia. Ecco perché i progetti open-source hanno, spesso, molto più successo degli altri.

Stefano Cavalli
Stefano Cavalli

Nato a Parma, classe '92. Laureato in Ingegneria Informatica Elettronica e delle Telecomunicazioni all'Università degli Studi di Parma. Appassionato da anni in tecnologia Blockchain, economia decentralizzata e criptovalute. Esperto in Web-Development & Software-Development.

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.