La top 10 degli indirizzi Ethereum (ETH)
Ethereum

La top 10 degli indirizzi Ethereum (ETH)

By Alfredo de Candia - 2 Nov 2019

Chevron down

Dopo aver visto la top 10 degli indirizzi Bitcoin (BTC), adesso l’attenzione è centrata sulla blockchain di Ethereum (ETH), visto che anche in questo caso è possibile recuperare le informazioni riguardo gli account con un bilancio corposo.

La particolarità degli indirizzi Ethereum è quella di poter comprendere anche quali address sono collegati a degli smart contract, e quindi quegli address che per esempio ricevono i token di un determinato progetto, per esempio nel caso di chi fa mining. 

Al primo posto della classifica dei top 10 address, troviamo infatti un indirizzo che ha uno smart contract che appartiene a Wrapped Ether, sistema che permette di scambiare la crypto con altri token in maniera semplice. Questo address ha oltre 2 milioni di ETH, per un valore attuale di circa $ 380 milioni.

Al secondo posto, con poco meno di 2 milioni di ETH, troviamo uno degli account utilizzati da Binance, che come sappiamo è uno degli exchange più importanti del mercato crypto. Ovviamente questo è solo uno dei tanti account utilizzati da Binance, visto che è sempre meglio avere i fondi divisi in più account piuttosto che avere tutto depositato in un unico account con il rischio di perdere in un colpo solo milioni di dollari, che in questo caso sono poco meno di $ 370. 

Al terzo posto della lista dei top 10 address troviamo un altro exchange, Bitfinex, che ha poco meno di 2 milioni di ETH. Anche questa volta, questo address è solo uno dei tanti utilizzati dall’exchange.

Nella top 10 troviamo anche altri exchange: Kraken, per esempio, ha 2 account in top 10, che in totale superano i 2 milioni di ETH; Huobi ha circa 850mila ETH in uno dei suoi account, mentre Gemini che ha poco più di 800mila ETH.

Insomma, 6 dei primi 10 indirizzi più grandi appartengono a degli exchange.

Per il resto, nella classifica troviamo al 5° posto un altro smart contract creato da uno sviluppatore Ethereum. Lo smart contract ha lo scopo di permettere un multisignature.

In ultima posizione troviamo un account nuovo, che solo di recente ha spostato poco meno di 700mila ETH da Bittrex al proprio indirizzo, quindi possiamo dedurre che possa appartenere proprio allo stesso exchange.

Come ciliegina sulla torta troviamo alla posizione 9 l’account di uno scam, Plus Token, un account con oltre 1 milione di transazioni, che sono servite per attirare le vittime a cedere ed inviare i proprio ETH in cambio di un fantomatico token, che però si è rivelata una truffa.

Alfredo de Candia
Alfredo de Candia

Android developer da oltre 8 anni sul playstore di Google con una decina di app, Alfredo a 21 anni ha scalato il Monte Fuji seguendo il detto "Chi scala il monte Fuji una volta nella vita è un uomo saggio, chi lo scala due volte è un pazzo". Tra le sue app troviamo un dizionario di giapponese, un database di spam e virus, il più completo database sui compleanni di serie Anime e Manga e un database sulle shitcoin. Miner della domenica, Alfredo ha una forte passione per le crypto ed è un fan di EOS.

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.