Torna il copyright sui social con la soluzione blockchain LKSCOIN
Torna il copyright sui social con la soluzione blockchain LKSCOIN
Blockchain

Torna il copyright sui social con la soluzione blockchain LKSCOIN

By Stefania Stimolo - 23 Mar 2020

Chevron down

SPONSORED POST

Il problema del copyright di contenuti online che vengono pubblicati e continuamente condivisi sui social network – il cosiddetto file sharing – trova una sua soluzione in LKSCOIN, il token social della condivisione di conoscenze che utilizza blockchain. 

Copyright sui social: la necessità di invertire la tendenza

Il continuo aumento di utilizzo di piattaforme social sembra stia esasperando il mercato degli autori-utenti di contenuti online come post, immagini, video, story nonostante ne sia un forte trasmettitore.  

Infatti, se da un lato la condivisione sui social provoca una maggiore e veloce popolarità del contenuto in sé, dall’altro il legittimo produttore (l’utente del social) potrebbe, invece, trovarsi a non riuscire più a tenere traccia delle sue opere fino a perderle del tutto.

Un limite questo che non permette una corretta gestione della continua ed esponenziale crescita della domanda di contenuti online. 

Non a caso, non potendo tracciare l’utente-autore di contenuti, le piattaforme social non sono in grado neanche di favorire i giusti incontri tra gli utenti, seppur beneficiano e si arricchiscono continuamente grazie proprio alla loro partecipazione ed interazione. 

La Fondazione LKS ha individuato la questione e ha progettato LKSCOIN proprio per cambiare questa tendenza, utilizzando uno strumento innovativo e di facile utilizzo da integrare nelle piattaforme social sensibili sul tema del copyright. 

LKSCOIN: l’evoluzione dei social responsabili

LKSCOIN vuole rivoluzionare i social network, in modo che gli autori-utenti non dovranno mai più cedere alcuno dei loro diritti di proprietà o perdere il controllo sui loro contenuti.   Come?  

Innanzitutto, utilizzando la tecnologia blockchain che rende possibile la creazione di un’infrastruttura decentralizzata sulla quale i proprietari e gli acquirenti di contenuti possono scambiare i contenuti digitali direttamente tra loro senza intermediari.

In secondo luogo, attraverso il token social LKSCOIN che è una crypto strutturata per avere un impatto significativo su Internet in quanto genera la possibilità di tracciare e remunerare i creatori di contenuti all’interno dei social, attraverso pagamenti e donazioni. 

LKSCOIN è ideato proprio per rendere le piattaforme social più responsabili restituendo il potere agli utenti, sia in termini di diritti di autore sia distribuendo ricchezza tra gli utenti più talentuosi. 

Educando gli utenti finali dei social media sui loro diritti e possibilità, LKSCOIN è anche lo strumento che consente direttamente agli utenti di accedere o dare accesso a qualsiasi tipo di contenuto digitale in qualsiasi piattaforma in cui è presente, mantenendo tutti i copyright dei contenuti per gli autori.

Il nuovo progetto permetterà l’utilizzo dei social del tutto innovativo, in cui sia le piattaforme che gli utenti beneficeranno insieme dell’immensa opportunità che il web offre. 

Secondo LKSCOIN, infatti, tutto questo diventa possibile solo rimettendo l’utente al centro del core-business, così che le stesse piattaforme potranno evolvere, scoprendo e superando i loro limiti attuali. 

 

Stefania Stimolo
Stefania Stimolo

Laureata in Marketing e Comunicazione, Stefania è un’esploratrice di opportunità innovative. Partendo come Sales Assistant per e-commerce, nel 2016 inizia ad appassionarsi al mondo digitale autonomamente, inizialmente in ambito Network Marketing dove conosce e si appassiona dell’ideale di Bitcoin e tecnologia Blockchain diventandone una divulgatrice come copywriter e traduttrice per progetti ICO e blog, ed organizzando corsi conoscitivi.

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.