Eidoo Card Teal
Eidoo Card Purple
Eidoo Card Black

Introduce your digital currencies to the real world.
Experience DeFi on demand with the Eidoo Card

Pre-order yours and enjoy exclusive rewards,
including up to 10% crypto cashback.

Eidoo: 1 milione di EDO in staking grazie alla carta di debito
Eidoo: 1 milione di EDO in staking grazie alla carta di debito
Blockchain

Eidoo: 1 milione di EDO in staking grazie alla carta di debito

By Marco Cavicchioli - 4 Apr 2020

Chevron down

Recentemente Eidoo ha annunciato che sono stati messi in staking ben 1 milione di token EDO negli ultimi giorni solo grazie agli ordini delle sue nuove carte di debito crypto.

Inoltre, qualche giorno fa il team aveva anche parlato di una nuova token economy.

Tra l’altro, con il lancio della carta di debito alimentabile con il wallet non custodian di Eidoo, si è conclusa la roadmap segnalata nel whitepaper del progetto, che ora si appresta ad individuare una nuova roadmap per nuovi sviluppi, alcuni dei quali in realtà sono già stati avviati. 

Proprio la Eidoo Card è la protagonista della prima importante novità per quanto riguarda la nuova token economy di EDO. 

Per poterla ottenere è necessario bruciare del token EDO, o immobilizzarli in staking per un anno, e questo sta già avendo un impatto significativo sulla sua massa circolante. 

Tra l’altro, ordinando la VIP o la Black Card di Eidoo saranno presto disponibili sconti o accessi gratuiti a Netflix, Spotify, Google Pay, Hotel e anche jet privati.

Come è possibile verificare sul sito edo.watch, nelle ultime settimane, a partire dal momento del lancio della Eidoo Card, i burn di token EDO si sono susseguiti numerosi giorno dopo giorno, anche grazie ad altre attività che generano burning, tanto che ormai ben più di un decimo dei token inizialmente creati sono stati distrutti. 

Infatti, dei 99.993.623,15 token EDO iniziali, ormai 11.754.159,54 risultano essere stati bruciati, ovvero quasi il 12% del totale e da quando è stata lanciata la Eidoo Card il ritmo con cui vengono bruciati è sensibilmente aumentato. 

A ciò va aggiunto che, sempre grazie al lancio della carta, almeno 1 milione di token risultano essere stati bloccati in staking per un anno, pertanto in realtà in circolazione attualmente ci sono poco più di 87 milioni di token, sui circa 100 milioni iniziali. 

Pertanto, l’impatto della Eidoo Card sulla token economy di EDO è già significativo a poche settimane dal lancio, e potrebbe esserlo ancora di più in futuro, qualora si diffondesse sul mercato tanto quanto si è diffuso il wallet di Eidoo. 

Il meccanismo grazie al quale la carta influisce sulla token economy è molto semplice: per ottenerla è necessario bruciare per sempre una piccola quantità di token EDO, oppure immobilizzarne in staking per un anno una quantità più significativa. Queste due azioni riducono la quantità di token in circolazione, e lo faranno in continuazione mano a mano che sempre nuovi utenti di Eidoo decideranno di dotarsi di questo strumento aggiuntivo che consente loro di spendere in valuta fiat le criptovalute ed i token conservati sul proprio wallet non custodian. 

In realtà, sono state annunciate altre novità che riguardano sempre la token economy di EDO, alcune delle quali dovrebbero essere rilasciate nelle prossime settimane, e che riguardano in particolare la collaborazione con Provable e con i suoi pTokens

Marco Cavicchioli
Marco Cavicchioli

Classe 1975, Marco è un docente di web-technologies e divulgatore online specializzato in criptovalute. Ha fondato ilBitcoin.news, ed il suo canale YouTube ha più di 11mila iscritti.

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.