Flyp.me: l’exchange senza account sbarca su Android
Flyp.me: l’exchange senza account sbarca su Android
Criptovalute

Flyp.me: l’exchange senza account sbarca su Android

By Amelia Tomasicchio - 11 Apr 2020

Chevron down
Ascolta qui
download

L’exchange Flyp.me ha annunciato di aver reso disponibile la propria app, per ora solo per dispositivi Android.

La piattaforma supporta oltre 30 crypto tra cui: Bitcoin, Ethereum, Zcash, Augur, Litecoin, Syscoin, Pivx, Blackcoin, Dash, Decred, Dogecoin, Flyp.me Token, Gamecredits, Peercoin, Aidcoin, 0x, Vertcoin, Basic Attention Token, BLOCKv, Groestlcoin, Essentia, DAI Stablecoin, Power Ledger, Enjincoin, TrueUSD, Cardano, Storj, Monero, Maker, DigiByte, TetherUS e USDC.

Non ha necessità di alcun account e quindi di nessun KYC ma permette solo la conversione crypto su crypto e non acceso in fiat. Flyp.me è stato lanciato nel 2017 dallo stesso team del wallet lussemburghese HolyTransaction fondato nel 2014 e quindi tra i primi wallet del settore.

L’exchange è di tipo non custodian poiché le chiavi private rimangono in solo possesso dell’utente, seguendo il motto “le tue chiavi, le tue crypto” che è sempre più usato nel settore per spiegare che se si usano piattaforme decentralizzate si è veramente sempre i proprietari dei propri fondi, cosa che non si verifica invece nel caso di uso di piattaforme centralizzate.

Flyp.me è disponibile in tutto il mondo e le sue API sono aperte in modo da poter essere integrato anche su altre piattaforme.

 

Amelia Tomasicchio
Amelia Tomasicchio

Esperta di digital marketing, Amelia inizia a lavorare nel settore fintech nel 2014 dopo aver scritto la sua tesi di laurea sulla tecnologia Bitcoin. Precedentemente è stata un'autrice di Cointelegraph e CMO di Eidoo. Oggi è co-founder e direttrice di Cryptonomist.

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.