Brave Swap collabora con 0x Project per favorire la DeFi
Brave Swap collabora con 0x Project per favorire la DeFi
Defi

Brave Swap collabora con 0x Project per favorire la DeFi

By Stefania Stimolo - 8 Lug 2021

Chevron down
Ascolta qui
download

L’ultimo aggiornamento di Brave Swap, l’Update 2 della BAT Roadmap 2.0, annuncia che l’integrazione dell’API 0x sul Brave Wallet è già disponibile nell’ultima versione del browser Brave su desktop. 

“l nostro ultimo aggiornamento della BAT Roadmap è uscito, con dettagli sul nuovo Brave Wallet in sviluppo, la funzione Brave Swap costruita usando lo 0xProject API, il protocollo THEMIS, così come la partnership e le novità della comunità.”

Con la missione di rendere sempre più accessibile il mondo della Finanza Decentralizzata o DeFi a tutti, Brave ha scelto 0x come aggregatore DEX (exchange decentralizzato) nell’attuale funzione pre-nativa del suo crypto wallet che presto apparirà anche nel nuovo Brave Wallet nativo. 

L’innovativo browser open source fondato nel 2015 dal CEO Brendan Eich, con una propria crypto nativa chiamata Basic Attention Token (BAT), descrive nel dettaglio il suo Update 2 del BAT Roadmap 2.0 annunciato lo scorso febbraio 2021. 

Nello specifico, si parla di Brave Wallet, il nuovo portafoglio nativo di Brave in continuo sviluppo, che supporterà blockchain popolari come Bitcoin, Ethereum e Polygon, ma anche altre blockchain compatibili con l’EVM o Ethereum Virtual Machine. 

Ecco alcuni dettagli descritti direttamente da Brave Swap:

“Il portafoglio può effettuare chiamate Ethereum (come ottenere i saldi dei token ERC-20) e inviare transazioni (come l’invio di token ERC-20). [..] Il nuovo Brave Wallet ospiterà il portafoglio di criptovalute autocustodito (dove l’utente controlla la chiave privata) di un utente, il portafoglio Brave Rewards*, le carte di credito e altri scambi e depositari che supportiamo (tramite OAuth) come Uphold, Binance e Gemini, tra gli altri. Potremmo supportare le carte DID nel portafoglio in futuro, analogamente alle carte d’identità nel tuo portafoglio fisico.”

Le API di 0x Project per alimentare Brave Swap

Forte entusiasmo anche in casa 0x Project che con il suo protocollo 0x 2.0, utilizzato dai DEX sulla blockchain di Ethereum, permette di incorporare sempre più crypto-asset, come gli ERC20 token o i Non-fungible token (NFT) dello standard ERC721. 

 

“Con l’introduzione di Brave Swap a >11M di utenti giornalieri, Brave sta diventando una piattaforma di onboarding di primo piano per DeFi e siamo orgogliosi di collaborare con loro nel far sì che ciò accada.” 

Secondo quanto riportato, grazie all’integrazione dell’API 0x, ora gli utenti di Brave possono scambiare i loro token preferiti ai prezzi migliori, comodamente dall’interno del loro wallet crypto di Brave.

Un invito quello di 0x a valutare la sua API 0x, proprio perché è gratuita da usare, facile da integrare, e permette di accedere rapidamente e in modo affidabile alla profonda liquidità aggregata DEX. Non solo, 0x API è anche disponibile su un numero crescente di blockchain popolari, come Ethereum, Binance Smart Chain, e Polygon.

Stefania Stimolo

Laureata in Marketing e Comunicazione, Stefania è un’esploratrice di opportunità innovative. Partendo come Sales Assistant per e-commerce, nel 2016 inizia ad appassionarsi al mondo digitale autonomamente, inizialmente in ambito Network Marketing dove conosce e si appassiona dell’ideale di Bitcoin e tecnologia Blockchain diventandone una divulgatrice come copywriter e traduttrice per progetti ICO e blog, ed organizzando corsi conoscitivi.

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.