I 5 titoli interessanti in un mercato a rischio
I 5 titoli interessanti in un mercato a rischio
News dal Mondo

I 5 titoli interessanti in un mercato a rischio

By George Michael Belardinelli - 26 Gen 2022

Chevron down
Ascolta qui
download

Visto l’andamento del mercato alcuni titoli sono molto interessanti per tutti quegli investitori poco inclini al rischio; tra questi ne ho selezionati tre del settore finanziario e servizi e due del settore automobilistico. 

Titoli interessanti nel settore auto

Stellantis

Tra i titoli del settore azionario automobilistico una nota particolare va fatta a Stellantis

Il colosso Italo-Franco-statunitense infatti porta a casa una seduta al ribasso 16,602 con un -1,11%. Il titolo cede rispetto all’indice FTSE MIB che fa peggio del mercato di riferimento; nuovi bottom a quota 15,01.

Il colosso che prende vita dall’unione del gruppo Peugeot ed Fca nel suo primo anno di vita ha lavorato ad una riorganizzazione aziendale volta all’efficentamento e alla messa in opera di sinergie che daranno i frutti in futuro ma ha sempre un occhio critico verso la rivoluzione green. Tavares infatti, Ceo del gruppo si mostra molto critico nei confronti dell’elettrico a causa dell’approvvigionamento di materie prime un tempo tipiche del settore Tech in un anno pessimo per la vendita di automobili. Secondo il Ceo la corsa all’elettrico non può essere sostenuta per intero dalle case costruttrici ma deve essere coperta per il 50% dagli stati che dovrebbero occuparsi di ampliamento di stazioni di ricarica e ricerca specialmente ora che l’Europa ha messo al bando la produzione di motori a combustibili fossili che dovrà terminare entro il 2035.

Ferrari

Bene Ferrari, il titolo è in crescita negli ultimi 12 mesi e ieri ha chiuso a piazza Affari con un buon +1,29% a 200,5. La tendenza a una settimana rispetto l’indice di riferimento potrebbe suggerire una certa voglia di vendere agli investitori. 

Ferrari presenta un basso livello di volatilità. Nonostante il cavallino rampante sia reduce da risultati sportivi negli ultimi anni molto lontani dai fasti di un tempo, le vendite sono buone complice anche l’ottima salute del mondo del lusso. 

azioni Stellantis
Stellantis è un titolo da attenzionare

I titoli da tenere d’occhio nel settore finanziario

Poste

Per quanto riguarda il settore finanziario e dei servizi non possiamo non parlare di Poste, il più grande player italiano di servizi che viene da un anno in leggera crescita (+3%) e che ieri ha chiuso con un sostanziale pareggio +0,030 a 11,055. 

La chiusura è in linea con la sessione precedente per poi rafforzarsi a giornata in corso. Il titolo è un buy. 

Unicredit

Per quanto riguarda Unicredit, di recente Morningstar si è espressa sul titolo definendolo una delle banche più interessanti in ottica di ripresa. La banca è un gruppo di 26 milioni di clienti suddivisi tra l’Italia e i 14 paesi europei dov’è presente, vanta un’offerta commerciale completa e variegata. Il titolo è in costante ascesa da un anno a questa parte è ieri ha chiuso con un ottimo +2,55% a 13,176. 

Generali

Leggermente a rialzo anche Generali +0,53% a 17,895 stabile rispetto alla chiusura precedente. Rapportando il titolo al FTSE MIB a due settimane, rileva una forza relativa superiore rispetto all’indice rendendosi appetibile per gli investitori. 

In fase ribassista con supporto a 17,12 è un titolo a bassa volatilità (0,9%) che lo rende interessante nel breve periodo.

George Michael Belardinelli

Ex Corporate manager presso Carifac Spa e successivamente Veneto Banca Scpa, blogger e Rhumière, negli anni si appassiona alla filosofia e alle opportunità che l'innovazione e i mezzi di comunicazione ci mettono a disposizione, in fissa con il metaverso e la realtà aumentata

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.