La squadra di calcio Espanyol accetterà pagamenti in crypto
La squadra di calcio Espanyol accetterà pagamenti in crypto
Criptovalute

La squadra di calcio Espanyol accetterà pagamenti in crypto

By Martina Canzani - 12 Mag 2022

Chevron down
Ascolta qui
download

Sono giorni difficili per chi lavora nel mercato delle crypto ma questo non ha bloccato l’avanzamento di grandi progetti volti a far crescere l’entusiasmante ecosistema fintech, come quello di Espanyol. 

Espanyol apre le porte ai pagamenti in crypto

Dalla penisola iberica arrivano grandi notizie. La squadra di calcio spagnola, Espanyol, ha deciso che, in tempi relativamente brevi, inizierà ad accettare pagamenti in crypto.

Un nuovo importante passo verso la formazione di una stretta connessione tra calcio e finanza decentralizzata.

Questa decisione è frutto del recente accordo che il club spagnolo ha stretto lunedì 9 Maggio con iGaming Token Crypto Snack, il primo Token iGaming lanciato su Binance. 

L’accordo tra Espanyol e iGaming Token Crypto Snack

crypto snack
Nuova partnership tra Espanyol e Crypto Snack, un progetto sviluppato su BSC

L’accordo tra la squadra spagnola e uno dei crypto exchange piú importanti, non solo si palesa come l’esempio perfetto di come le crypto possano essere usate in un’infinità di contesti ma permette anche di creare un nuovo modo di interagire e offrire servizi ai tifosi.

Vi sarà per esempio la possibilità di utilizzare le criptovalute proprio all’interno dello stadio RCDE Espanyol a Barcellona!

Più precisamente, saranno accettate criptovalute come Bitcoin, Ethereum e, ovviamente, il token SNACK. 

In virtù di questa partnership la squadra dell’Espanyol riporterà poi il logo di Crypto Snack anche sulle proprie divise.

Il direttore marketing del team, Antoni Alegre, ha così commentato la notizia:

“Abbiamo firmato un accordo per il resto della stagione e altri tre anni che prevede la presenza di Crypto Snack nella maglia da allenamento e nei pantaloncini della prima squadra. Siamo un club intraprendente e vogliamo essere un punto di incontro per il settore blockchain.”

Anche Stuart Morrison, amministratore delegato di Crypto Snack, sembra essere entusiasta di questa nuova partnership, definendo addirittura la squadra di calcio spagnola come: “il partner perfetto”. Ha infatti cosi’ dichiarato:

“Siamo molto felici di essere qui e di firmare il primo accordo nel settore nella Liga. Vogliamo lavorare e crescere insieme.”

Tutto pronto per la prossima stagione

Sembra che i due partner puntino a rendere le cose estremamente celeri per poter già introdurre la possibilità di utilizzare le criptovalute all’interno dello stadio, già dalla prossima stagione.

Con le monete digitali si potrà anche comprare i biglietti e rinnovare gli abbonamenti.

Martina Canzani

Laureata in Legge all'Università degli Studi di Milano. Concluso il percorso accademico ha iniziato ad interessarsi al mondo della blockchain, trovando in quest'ultimo un potente strumento di riscatto. La passione si è poi trasformata in lavoro, ora infatti investe in progetti early-stage di finanza decentralizzata e DAO e scrive articoli raccontando tutte le news riguardanti il mondo crypto.

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.