banner
Crypto.com ha rimosso Dogecoin e Shiba Inu dal suo programma Earn
Crypto.com ha rimosso Dogecoin e Shiba Inu dal suo programma Earn
Criptovalute

Crypto.com ha rimosso Dogecoin e Shiba Inu dal suo programma Earn

By Marco Cavicchioli - 28 Giu 2022

Chevron down
Ascolta qui
download

Ieri Crypto.com ha annunciato ufficialmente la rimozione di 13 criptovalute dal proprio programma Earn. 

Le 13 criptovalute rimosso dal programma Earn di Crypto.com

Il comunicato ufficiale dice che i seguenti token non sono più disponibili su Crypto Earn da ieri: SHIB, DOGE, XTZ, MKR, EOS, OMG, FLOW, KNC, ICX, COMP, BIFI, ONG, GAS, STRAX, BNT. 

Tra queste, oltre a Tezos, Maker ed EOS, spiccano Dogecoin e Shiba Inu. 

Rimangono invece disponibili sul servizio CRO, BTC, ETH, USDT, USDC, ALGO, AVAX, BAT, BNB, BCH, ADA, CELR, LINK, ATOM, MANA, EGLD, ENJ, ONE, LTC, PAXG, DOT, MATIC, SOL, XLM, TONIC, UNI, VET, VVS. 

Inoltre, a breve verranno aggiunti anche NEAR, ZIL (Zilliqa) e FTM (Fanton).

Da notare che tra i token ancora inclusi su Crypto Earn ce ne sono diversi molto meno famosi e scambiati di Dogecoin e Shiba Inu, come VVS Finance, Tectonic, Harmony e Celer Network. In particolare suona strano che ONE (Harmony) sia ancora incluso in questa lista, dopo i problemi avuti di recente, mentre siano stati esclusi SHIB e DOGE. 

È possibile che la scelta sia stata quella di eliminare dal programma Earn le memecoin, ma di lasciare i token DeFi. Non è stata data una spiegazione di questa decisione. 

Il prezzo di Dogecoin e Shiba Inu risente della news di Crypto.com

I prezzi di Dogecoin e Shiba Inu hanno reagito male alla notizia. Infatti, in un giorno in cui BTC ed ETH sono sostanzialmente stabili, DOGE perde più del 6%, mentre SHIB quasi il 5%. 

Anche ONE, ad esempio, perde il 7%, ma è probabilmente a causa dell’hack di venerdì. 

Tra le prime 15 criptovalute per market cap oggi Dogecoin e Shiba Inu sono quelle che perdono di più, anche se tra le prime 20 sono sorpassate da MATIC (Polygon) in questa metrica. MATIC è uno dei token rimasto incluso nel programma Earn di Crypto.com. 

Di recente in particolare il prezzo di DOGE era passato da 0,06$ a quasi 0,08$, per poi ridiscendere attorno a quota 0,07$. Rimane comunque dell’11% inferiore al valore di un mese fa, e del 90% inferiore rispetto ai massimi di maggio 2021. 

SHIB, invece, era salito da 0,008 millesimi di dollaro a quasi 0,012, per poi riscendere a 0,011. Negli ultimi 30 giorni nel complesso è cresciuto del 2%, ma rimane comunque dell‘87% inferiore rispetto ai massimi di ottobre. 

La decisione di Crypto.com ha scatenato molti commenti negativi su Twitter, anche perché in assenza di una giustificazione in molti non riescono a comprendere questa decisione. È, però, ipotizzabile che possano averlo fatto perché temono di avere problemi a soddisfare appieno i desideri degli investitori che depositano DOGE e SHIB sulla loro piattaforma per poter guadagnare con il programma Crypto Earn. 

Marco Cavicchioli

"Classe 1975, Marco è stato il primo a fare divulgazione su YouTube in Italia riguardo Bitcoin. Ha fondato ilBitcoin.news ed il gruppo Facebook "Bitcoin Italia (aperto e senza scam)".

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.