NFT: OpenSea aggiunge il supporto per Arbitrum Nova
NFT: OpenSea aggiunge il supporto per Arbitrum Nova
NFT

NFT: OpenSea aggiunge il supporto per Arbitrum Nova

By Andrea Porcelli - 10 Gen 2023

Chevron down
Ascolta qui
download

OpenSea ha sviluppato una nuova soluzione per vendere NFT a basso costo: stiamo parlando di Arbitrum Nova, il nuovo supporto della famosissima piattaforma di vendita di NFT. 

Ieri 9 gennaio il marketplace più grande per la vendita di token non fungibili ha dato l’annuncio del nuovo supporto, ossia un protocollo di ridimensionamento Ethereum di Layer 2, che ha lo scopo di fornire gli NFT ad un costo più basso. 

Arbitrum Nova è ora su OpenSea

Una soluzione che apre il mondo degli NFT su OpenSea anche per coloro che hanno un budget di investimento limitato. 

L’obiettivo della integrazione effettuata dal marketplace di OpenSea è proprio quello di fornire un prodotto continuo e conveniente per i token non fungibili. 

La rete Ethereum per quanto riguarda i costi non è l’alternativa più economica ed ecco perchè Arbitrum Nova è arrivata su OpenSea. 

Inoltre con questa nuova integrazione OpenSea apre il suo mondo ad un’altra grande vastità di NFT, allargando ancora di più il suo catalogo. Dunque, gli utenti avranno accesso ad un numero più vasto di Non Fungible Token e soprattutto ad un prezzo minore.

Attualmente, la piattaforma supporta Ethereum, Solana, Polygon, Klatyn, Arbitrum, Optimism, Avalanche e BNB Chain. Il nuovo nome incluso nella lista era Arbitrum Nova. 

Grazie a questa nuova collaborazione, OpenSea è diventato un membro della DAC (Data Availability Committee), l’organizzazione decentralizzata che ha lo scopo di aiutare la crescita dell’infrastruttura dati di Arbitrum. Un’organizzazione che presenta altri membri davvero importanti come Google Cloud, Reddit, P2P, Consensys e QuickNode. 

Il DAC (Data Availability Committee) ha tre funzioni principali: quello di proteggere la privacy del trading degli utenti, consentendo agli aggiornamenti del saldo e alle negoziazioni di essere nascosti agli altri utenti. La funzione di controllo dello stato dei saldi e, se valido, firmare per consentire gli aggiornamenti on-chain. Di pubblicare tutti i saldi se le piattaforme che lo supportano dovessero andare offline o trattenere i dati. 

OpenSea su Twitter ha dato l’annuncio così:

“Siamo entusiasti di supportare Arbitrum Nova! @Arbitrum‘s catena dedicata ai social e al gaming! Stiamo anche rafforzando l’ecosistema di Nova unendoci al Data Availability Committee (DAC) per fornire accesso ai dati on-chain e contribuire a garantire l’accuratezza dei dati.

Già da questo momento è possibile vedere su OpenSea gli NFT della catena Arbitrum, con la classica lista della piattaforma di OpenSea che vede gli NFT in ordine di volume, dal più alto al più basso. 

La lista vede appunto NFT con costi inferiori ed un volume di scambio altrettanto inferiore, ma allo stesso tempo progetti davvero interessanti, come ad esempio “The Beacon” e “Smol Brains” i due progetti NFT di punta sulla catena di Arbitrum Nova, per loro il volume di scambio non è alto, parliamo di rispettivamente 13 ETH e 7  ETH, ma hanno buone probabilità di salire con l’inizio del nuovo anno. 

Che cos’è Arbitrum Nova?

Arbitrum Nova, è abbastanza recente. Infatti è stata lanciata ad agosto 2022, ed è una nuova catena costruita sulla tecnologia AnyTrust di Arbitrum, è un nuovo aggiornamento ottimizzato per le transazioni a costi davvero bassi e con forti garanzie di sicurezza. 

Arbitrum crea ambienti Ethereum Virtual Machine (EVM) completi attraverso la tecnologia Optimistic rollup. Pertanto, gli utenti possono avere un’esperienza più rapida sulla rete principale di Ethereum con un costo ridotto.

Il creatore dell’ecosistema Arbitrum è OffChain Labs, ed oltre a creare Arbitrum Nova, ha creato anche la sua rete principale Arbitrum One. La rete principale Arbitrum (Arbitrum one) rimarrà disponibile per i progetti DeFi e NFT. 

Tuttavia, lo scopo principale della creazione di Nova è la distribuzione di giochi e applicazioni sociali. Offchain Labs ha costruito Nova con la sua nuova tecnologia (la tecnologia Arbitrum AnyTrust).

La rete principale Arbitrum (Arbitrum one) rimarrà disponibile per i progetti DeFi e NFT. Tuttavia, lo scopo principale della creazione di Nova è la distribuzione di giochi e applicazioni sociali. 

L’obiettivo dei creatori di Arbitrum però è quello di cominciare ad integrare Arbitrum Nova anche per gli NFT, per questo la collaborazione con OpenSea. Il loro ultimo prodotto di punta, risulta essere davvero efficiente, perciò l’obiettivo di Offchain Labs è quello di metterlo davanti ad ogni altro progetto. 

Un rollup ottimistico come Arbitrum, in termini molto semplici, raccoglie un gran numero di transazioni diverse e le invia in blocco al L1 (Ethereum). In modo appunto ottimistico, Arbitrum assume che tutte le transazioni siano valide e viceversa. 

Ethereum ha uno standard più rigido invece per le transazioni su L1, e le verifica una ad una. Se emergesse qualche problema con una transazione del rollup, Ethereum si incarica di risolvere il problema. 

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.