HomeSponsoredLa promettente meme coin WSM in difficoltà: buy the dip?

La promettente meme coin WSM in difficoltà: buy the dip?

SPONSORED POST*

Negli ultimi tempi il mercato delle criptovalute è stato sulle montagne russe, prima in rialzo grazie all’aspettativa per l’approvazione degli ETF spot su BTC, e poi in ribasso dopo il lancio del prodotto in questione. Se Bitcoin si è ripreso, insieme ad altri asset, ci sono però alcuni token che non stanno seguendo una traiettoria costantemente ascendente.

Uno di questi è WSM, token nativo di Wall Street Memes, che dopo aver ottenuto una valutazione rialzista da InvestorsObserver qualche giorno fa, sta crollando oggi del 4,61% e di oltre il 30% nell’ultima settimana.

Conviene acquistare WSM in un mercato ribassista e poi rivendere nel momento in cui il token tornerà a salire? 

WSM: la valutazione di InvestorsObserver è rialzista 

Lo scorso sabato Wall Street Memes (WSM) ha ottenuto una valutazione rialzista dal Sentiment Score di InvestorsObserver, visto che era in rialzo del 24,14% a $0,00663120105, mentre il mercato più ampio delle criptovalute era in rialzo dello 0,55%.

Il Sentiment Score misura la performance di Wall Street Memes negli ultimi cinque giorni in base al volume e al movimento dei prezzi. Inoltre di recente Wall Street Memes è stato scambiato con volumi bassi, quindi il volume di oggi è inferiore al volume medio degli ultimi sette giorni.

Il valore del token è sceso a $0,005445, perdendo un sostanzioso 4,61% solo oggi e oltre il 30% negli ultimi sette giorni, mostrando un andamento oscillatorio. Ci si può chiedere quindi se valga la pena acquistare in questo momento, in cui il token è al ribasso, per approfittare del momento di rialzo e vendere, ovvero il buy the dip, vista la previsione rialzista.

Quando si usa la strategia “buy the dip”, si cerca di ricavare un profitto dal normale acquisto di un token quando questo attraversa un calo di prezzo. Si andrà quindi a cercare una piccola tendenza al ribasso che possa sembrare un’inversione minima e temporanea all’interno di una tendenza di mercato al rialzo. 

Una volta trovata, si andrà quindi ad acquistare sperando di averlo fatto al prezzo più basso, appena prima che il valore di mercato inizi a salire di nuovo. Chi adotta strategie a lungo termine aspetterà inversioni di tendenza più significative, usando le proprie conoscenze del mercato per aprire una o più posizioni quando l’asset raggiunge il prezzo più basso possibile. 

Questa strategia può richiedere ore, giorni o persino settimane. Chi invece preferisce operazioni a breve termine, potrà osservare da vicino il grafico di un asset per cogliere anche le minime fluttuazioni di valore. 

In questo caso si aprirà un grande volume di posizioni brevi, da mantenere per minuti, qualche ora o pochi secondi prima di rivenderle, possibilmente a un prezzo più alto di quello di acquisto.

Wall Street Memes: conviene acquistare ora?

Wall Street Memes è un progetto che ha messo a disposizione il token WSM, uno di quelli che vale la pena acquistare durante il calo (buy the dip). Mentre gli asset a grande capitalizzazione come Bitcoin ed Ethereum hanno registrato un andamento laterale, questa nuova meme coin è diventata uno degli asset più interessanti dello scorso anno.

La piattaforma di Wall Street Memes è nata nel 2019 e da allora ha sviluppato un seguito di oltre 1 milione di follower su social come Instagram e X. Il lancio di WSM è avvenuto con una presale che ha quasi toccato i $30 milioni e che ha una fornitura totale di soli 2 miliardi. 

La scarsa offerta di WSM può contribuire a rendere il token più prezioso nel momento in cui c’è un aumento della domanda. Dopo aver riscontrato una solida risposta iniziale da parte degli investitori, la piattaforma è riuscita a listare il token su OKX il 26 settembre: il valore di WSM è raddoppiato in soli 4 giorni.

Successivamente ha raggiunto anche altri exchange tier-1 anche se punta sempre a Binance, il più importante, per esplodere. Inoltre, Wall Street Memes è una delle poche meme coin che offrono vantaggi di staking, grazie al quale gli utenti possono usare lo stake-to-earn, ovvero bloccare WSM e ricevere un APY (rendimento percentuale annuale) in tempo reale del 34%. 

Il 30% della fornitura di token verrà inoltre utilizzato per offrire premi alla comunità, che è la base di ogni progetto destinato a crescere e che riveste una grande importanza per Wall Street Memes.

Ci sono state anche altre novità introdotte, come il Casinò su Telegram, che offre vari incentivi a chi si iscrive per la prima volta e usa WSM per giocare.

Gli investitori, tenendo conto dei rischi che ne derivano, dovrebbero valutare se acquistare in questo momento un token che ha buone prospettive di crescita futura.

*Questo articolo è stato pagato. Cryptonomist non ha scritto l’articolo né testato la piattaforma.

Massimo De Vincenti
Massimo De Vincenti
Laureato in Economics and Business presso l’Università Luiss di Roma, Massimo ha conseguito anche un Master in Amministrazione, Finanza e Controllo. Trader e analista esperto nel campo delle criptovalute e della finanza decentralizzata, è consulente tecnologico appassionato di innovazione ed evoluzione digitale, relatore anche per seminari o approfondimenti tematici nell'ambito fintech e crypto.
RELATED ARTICLES

MOST POPULARS