HomeNews dal MondoCrypto news: l'ex capo della CFTC, 'CryptoDad' Giancarlo, si unisce al consiglio...

Crypto news: l’ex capo della CFTC, ‘CryptoDad’ Giancarlo, si unisce al consiglio di Paxos

L’avvocato e autore di “CryptoDad: The Fight for the Future of Money”, J. Christopher Giancarlo, conosciuto per il suo impegno nel campo crypto, si unirà alla leadership di Paxos, un emittente di stablecoin. 

Giancarlo, ex capo della Commodity Futures Trading Commission, ha sostenuto le criptovalute per lungo tempo, un impegno che ha contribuito al conferimento del suo cavalierato francese.

Vediamo di seguito tutti i dettagli. 

L’ingresso del noto sostenitore crypto, ‘CryptoDad’, nel consiglio di amministrazione di Paxos

Come anticipato, Paxos ha annunciato l’aggiunta di J. Christopher Giancarlo, ex presidente della Commodity Futures Trading Commission (CFTC) degli Stati Uniti e noto sostenitore delle criptovalute, al suo consiglio di amministrazione. 

Giancarlo si unisce a Paxos in un momento in cui l’emittente di stablecoin e la piattaforma infrastrutturale stanno ampliando la loro gamma di token, inclusa l’emissione di PayPal (PYUSD). 

Inoltre, hanno recentemente integrato la blockchain Solana dopo aver aggiunto Ethereum l’anno precedente. In termini di regolamentazione, Paxos Trust è soggetto alla supervisione del Dipartimento dei servizi finanziari di New York. 

Proprio quest’ultimo l’anno scorso ha evidenziato alcune questioni riguardanti il suo Binance USD (BUSD), sebbene tale relazione con i token sia stata successivamente interrotta.

J. Christopher Giancarlo e le potenzialità delle crypto 

Giancarlo, che si unisce al consiglio di amministrazione insieme all’ex senatore Bill Bradley, è autore del libro “CryptoDad: The Fight for the Future of Money”. 

Inoltre è anche il fondatore del Digital Dollar Project, un’iniziativa volta a esplorare la possibilità di una valuta digitale della banca centrale statunitense (CBDC). 

Charles Cascarilla, CEO e co-fondatore di Paxos, ha elogiato Giancarlo per il suo impegno nel promuovere la blockchain e migliorare l’infrastruttura finanziaria. 

Nello specifico sottolineando che le sue competenze supporteranno Paxos nell’espansione della sua leadership nel mercato degli asset digitali regolamentati e nell’innovazione delle stablecoin.

Attualmente avvocato presso Willkie Farr & Gallagher e co-presidente della pratica di lavori digitali, Giancarlo è stato nominato cavaliere nel 2022 per il suo contributo nel campo delle criptovalute. 

Al punto che anche l’ambasciatore francese negli Stati Uniti che ha riconosciuto la sua conoscenza dei mercati finanziari e delle potenzialità della finanza crittografica.

In una dichiarazione, Giancarlo ha espresso il suo onore nell’entrare a far parte del consiglio di amministrazione di Paxos e nel contribuire all’innovazione nel settore finanziario. 

Nello specifico evidenziando il ruolo di leadership di Paxos nel connettere i mercati degli asset tradizionali e digitali attraverso soluzioni regolamentate e sicure per istituzioni e consumatori.

Digital Dollar Project: cos’è e come funziona

Come accennato, J. Christopher Giancarlo è fondatore e direttore del Digital Dollar Project (DDP), il quale dirige l’avvio di una serie di programmi pilota per esplorare il potenziale di una valuta digitale della banca centrale degli Stati Uniti (CBDC).

Il consulente senior, Giancarlo, ha supervisionato l’avvio di almeno cinque programmi pilota in questi anni, in collaborazione con le parti interessate e i partecipanti al DDP. 

L’obiettivo principale di questi programmi è quello di misurare il valore potenziale di una CBDC statunitense e di fornire informazioni cruciali sulla stessa. 

I piloti esplorano infatti una vasta gamma di aspetti, tra cui i requisiti tecnici e funzionali, i benefici e le sfide potenziali, le applicazioni commerciali e i casi d’uso sia per il commercio al dettaglio che all’ingrosso. 

I risultati dei progetti pilota sono resi pubblici e utilizzati per futuri studi accademici e considerazioni politiche. 

Giancarlo ha sottolineato l’importanza di comprendere appieno le complesse questioni legate a una CBDC, come la privacy, l’inclusione finanziaria e lo stato di diritto. 

Ha inoltre enfatizzato l’approccio aperto del Digital Dollar Project nel condurre ricerche, esperimenti e sviluppare linee guida di pensiero per informare le politiche pubbliche.

Prima di assumere il ruolo di Presidente e Amministratore Delegato della CFTC, Giancarlo ha giocato un ruolo chiave nella regolamentazione dei mercati dei derivati, prestando particolare attenzione alle tecnologie emergenti come la blockchain e le criptovalute.

Durante il suo mandato, ha supervisionato l’introduzione dei primi prodotti futures su Bitcoin e ha adottato un approccio normativo “Do No Harm” verso la tecnologia blockchain.

Il Digital Dollar Project si avvale di un gruppo consultivo diversificato, composto da economisti, dirigenti d’azienda, tecnologi, avvocati, accademici e esperti di difesa dei consumatori ed esperti di diritti umani. 

Alessia Pannone
Alessia Pannone
Laureata in scienze della comunicazione e attualmente studentessa del corso di laurea magistrale in editoria e scrittura. Scrittrice di articoli in ottica SEO, con cura per l’indicizzazione nei motori di ricerca, in totale o parziale autonomia.
RELATED ARTICLES

MOST POPULARS

GoldBrick