HomeTradingCrypto news e prezzi di Litecoin (LTC), Polygon (MATIC) e Blum 

Crypto news e prezzi di Litecoin (LTC), Polygon (MATIC) e Blum 

Quali sono le ultime performance e le ultime news riguardanti le crypto Litecoin (LTC), Polygon (MATIC) e Blum? Vediamo di seguito un’analisi dei prezzi e alcune previsioni future. 

Il prezzo della crypto Litecoin nel confronto con Polygon e Blum 

In mezzo alla continua indecisione del mercato crypto, Litecoin (LTC) ha di recente subito una leggera flessione, scivolando a un minimo di due settimane. Fortunatamente, ha poi trovato un livello di supporto chiave e ora sta lentamente rimbalzando.

Guardando al recente passato, Litecoin ha iniziato a riguadagnare forza il mese scorso, registrando un buon guadagno mentre si preparava per un rally rialzista sul grafico giornaliero. 

Tuttavia, il segnale non è ancora abbastanza chiaro poiché si consolida su una scala settimanale. Dopo aver recuperato vicino al livello di $90, LTC ha incontrato una resistenza e ha perso slancio durante la scorsa settimana, portando a un leggero ritracciamento.

L’asset ha poi trovato un nuovo supporto a $82, coincidente con il limite inferiore del cuneo ascendente formatosi da metà aprile. 

Il prezzo è rimbalzato e ora sta lentamente risalendo verso il limite superiore del cuneo, suggerendo la possibilità di un guadagno notevole nei prossimi giorni.

Un aumento oltre il massimo respinto della scorsa settimana convaliderebbe una rottura del cuneo, potenzialmente portando a una piena ripresa del mercato e a un’impennata dei prezzi. 

Al contrario, un eventuale fallimento potrebbe comportare una significativa perdita. Attualmente, il prezzo rispetta ancora il pattern a cuneo, con una resistenza target per l’acquisto a $87, seguita dal massimo di $89,6 della scorsa settimana. 

Un’impennata attraverso questo massimo potrebbe rapidamente spingere il prezzo a $93,1 e al livello di resistenza chiave di $100.

Se il prezzo dovesse scendere dall’attuale livello di trading, LTC potrebbe rivisitare i $82, identificati come supporto settimanale. Un calo al di sotto di questo livello confermerebbe una rottura del cuneo, portando a $78,3 e $74,6 nel breve termine.

Polygon Labs acquisisce Toposware per potenziare la tecnologia zero-knowledge

Polygon Labs ha di recente annunciato l’acquisizione di Toposware per aprire la strada alla prossima ondata di tecnologia zero-knowledge (ZK). 

Questa acquisizione rappresenta un significativo passo avanti nella ricerca e nell’ingegneria blockchain, puntando a spingere l’innovazione ZK. L’obiettivo è sfruttare l’esperienza e il talento di Toposware per far progredire l’intera comunità ZK. 

Polygon Labs, nota per i suoi contributi alla ricerca ZK, mira a consolidare ulteriormente la sua posizione di leader nelle soluzioni pratiche ZK. 

L’integrazione delle risorse di Toposware si estenderà a vari aspetti dell’ecosistema di Polygon Labs, inclusi miglioramenti ad AggLayer, Polygon zkEVM e Polygon CDK.

Toposware apporta un vasto patrimonio di conoscenze e abilità ingegneristiche, integrando le capacità esistenti di Polygon Labs. 

La strategia di Polygon Labs sulla tecnologia ZK è evidenziata dai recenti sviluppi, come l’approfondimento su come SP1 di Succinct promuoverà l’interoperabilità cross-chain per AggLayer. 

Utilizzando soluzioni ZK avanzate come Polygon Plonky 3, Polygon Labs mira a creare un solido framework per le applicazioni decentralizzate, gettando le basi per il futuro della tecnologia blockchain.

L’annuncio dell’acquisizione di Toposware ha attirato l’attenzione del settore e ha avuto un impatto positivo sul prezzo di MATIC, il token nativo di Polygon Network. 

Con un aumento del 2,31% nelle ultime 24 ore, la posizione di MATIC come una delle criptovalute emergenti migliori nel 2024 si è ulteriormente consolidata. 

Nonostante i lievi cali di valore negli ultimi 7 e 30 giorni, la traiettoria complessiva rimane positiva, con una notevole crescita della capitalizzazione di mercato e del volume degli scambi.

Blum rivoluziona il trading multi-catena con un innovativo exchange ibrido

Blum sta rivoluzionando il mondo del trading su più blockchain, semplificando il processo e risparmiando tempo, energia e denaro agli utenti. 

L’innovativo exchange ibrido permette di scambiare criptovalute senza sforzo tra diverse blockchain, eliminando le complessità tipiche degli scambi tradizionali. 

Creato da Gleb Kostarev, ex manager della divisione europea di Binance, insieme ai colleghi Vladimir Maslyakov e Vladimir Smerkis, Blum offre una soluzione all’avanguardia per il trading senza interruzioni.

L’airdrop di Blum è un evento straordinario, pensato per premiare i sostenitori devoti con la possibilità di acquisire una fetta significativa della criptovaluta. 

Con ricompense generose che superano i $5.000 e token di governance esclusivi, l’airdrop non rappresenta solo un’opportunità di guadagno, ma anche la possibilità di influenzare il futuro del progetto. 

Partecipare all’airdrop significa avere voce in capitolo nella direzione di Blum, un’occasione imperdibile per tutti gli appassionati di DeFi e i sostenitori delle iniziative alimentate dalla comunità.

Blum offre la possibilità di prelevare tra $100 e $1.000 in criptovalute senza alcun investimento iniziale. Partecipare all’airdrop $BLUM è semplice: basta registrarsi sul sito ufficiale di Blum, seguire gli handle dei social media e completare le attività richieste. 

Una volta fornito l’indirizzo del portafoglio, i token verranno trasferiti direttamente. Questa iniziativa è l’occasione perfetta per gli appassionati di criptovalute e i nuovi arrivati curiosi di entrare nel mondo delle criptovalute senza alcun rischio finanziario iniziale. 

Alessia Pannone
Alessia Pannone
Laureata in scienze della comunicazione e attualmente studentessa del corso di laurea magistrale in editoria e scrittura. Scrittrice di articoli in ottica SEO, con cura per l’indicizzazione nei motori di ricerca, in totale o parziale autonomia.
RELATED ARTICLES

MOST POPULARS

GoldBrick