Samsung sta lavorando con la banca olandese ABN AMRO per un progetto pilota basato sulla blockchain per seguire la spedizione di un container dalla Corea ai Paesi Bassi.

Read this article in the English version here.

In un post pubblicato lunedì scorso, Samsung SDS – una filiale del gigante coreano – ha rivelato questa nuova partnership che faciliterà la realizzazione di un progetto pilota basato su blockchain per seguire il trasporto di un container da una fabbrica coreana ai Paesi Bassi, passando attraverso il porto di Rotterdam.

Il progetto pilota sarà lanciato nel gennaio 2019.

Questo progetto include anche Nexledger, una blockchain aziendale di Samsung, e Corda, sviluppato da R3.

ABN AMRO ha spiegato: “Questo progetto, unico nel suo genere, riunisce due blockchain per la prima volta nella storia piuttosto breve di questa tecnologia […..] ciò avviene attraverso un notaio globale che collega blockchain completamente separate in Corea e nei Paesi Bassi”.

Integreremo tutti questi flussi nel nostro progetto pilota: dalla gestione del flusso di lavoro combinata con il track & trace, alla digitalizzazione della documentazione cartacea, come le lettere di vettura e il finanziamento delle merci o dei servizi gestiti“, ha dichiarato Daphne de Kluis, direttore della banca commerciale di ABN AMRO.

La banca spera di risparmiare milioni di euro nel lungo termine grazie all’efficienza e alla trasparenza di un progetto blockchain che sarà interamente paperless e confermerà elettronicamente la ricezione e il pagamento in tempo reale, condividendo documenti sempre visualizzabili apertamente.