banner
Il Buterin furioso, “Non andate a Consensus 2018”
Il Buterin furioso, “Non andate a Consensus 2018”
Blockchain

Il Buterin furioso, “Non andate a Consensus 2018”

By Aneta Karbowiak - 27 Apr 2018

Chevron down

Vitalik Buterin, il co-fondatore di Ethereum, non ce l’ha fatta più e si è sfogato su Twitter accusando CoinDesk di essere “sconsideratamente complice nel permettere le truffe di omaggi” e di avere “una terribile copertura” rispetto ad alcuni articoli che il magazine pubblica.

Buterin non solo si è lamentato della scarsa qualità e l’imprecisione delle informazioni comprese negli articoli, ma ha anche invitato la gente a non partecipare alla conferenza Consensus 2018 organizzata da CoinDesk.

La sua decisione di non partecipare la motiva con il prezzo esagerato dell’evento:

“E a proposito, la conferenza costa $ 2-3k per partecipare. Mi rifiuto di contribuire personalmente.”

Lo sviluppatore risponde poi ai messaggi di altri utenti di Twitter che cercano di persuaderlo dicendo che “il boicottaggio di Consensus non è una soluzione” e che “l’approccio è sbagliato”, ma Buterin si difende aggiungendo:

“Vado a un sacco di conferenze. Spero davvero di supportare il “criptoverso” usando il tempo della conferenza ad eventi che sono veramente grandiosi.”

La storia dello sfogo di Buterin

Buterin ha cominciato il suo sfogo pubblico scrivendo:

“Coindesk è sconsideratamente complice nel permettere le truffe di omaggi. Guarda il loro ultimo articolo su OMG, che si collega direttamente a una truffa di un giveaway”.

Secondo lui, l’articolo scritto da CoinDesk promuoverebbe l’airdrop di 0.3 OMG token a ogni utente che è in possesso di 1 OMG con tanto del link a un blog scam.

Tutto questo dopo che Buterin aveva precedentemente avvisato i media di “stare attenti a queste cose”. Ha postato un suo tweet che puntava al sito di ccn.com, un popolare sito web dedicato alle criptovalute.

La critica si rivolgeva all’articolo nel quale si biasimava Buterin per avere promosso dei giveaway di ethereum.

Peccato che questi omaggi erano stati offerti da un truffatore che si fingeva di essere Buterin stesso.

“I media di criptovalute sono, anche se per ignoranza / stupidità, complici nel far sembrare le truffe che avvengono su Twitter più legittime.

Inoltre, l’ECF non è un’iniziativa EF; è un’organizzazione di comunità indipendente con alcuni partecipanti EF come consulenti. Vergogna, ccn.com.”

Il co-fondatore di Ethereum ha poi rivolto la sua attenzione a un articolo che si riferiva alla proposta EIP 999, che lui ha descritto come “sensazionalista”.

 

Aneta Karbowiak
Aneta Karbowiak

Laureata in Biologia all'Università degli Studi di Genova, si è presto interessata allo sviluppo delle applicazioni mobili e dei chat bot. È entrata nel mondo dell'editoria come manager di un sito di sport inglese dove ha gestito un team di dieci persone. Appassionata della tecnologia blockchain e delle criptovalute, ha cominciato a scrivere per Qubithacker.

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.