banner
Zcash festeggia i nuovi servizi di Gemini
Zcash festeggia i nuovi servizi di Gemini
Trading

Zcash festeggia i nuovi servizi di Gemini

By Federico Izzi - 14 Mag 2018

Chevron down

Dopo aver trascorso in sordina gran parte della giornata, nell’ultima ora (ore 16:00 UTC+2) un deciso aumento degli scambi fa balzare i prezzi sui massimi di domenica pomeriggio.

Un segnale promettente, in contemporanea con l’apertura dei lavori al Consensus Conference presso l’Hilton Midtown di New York.

Tra i rialzi migliori delle ultime 24 ore, si distingue Zcash (ZEC) con oltre +30%.

Nelle ultime due ore i prezzi piazzano un rialzo del 40%, superando i precedenti massimi del 24 aprile.

Gemini Trust, compagnia fornitrice ufficiale delle quotazioni del bitcoin per il future regolato sul CBOE statunitense, nelle ultime ore ha annunciato il supporto per il trading e la custodia, offrendo così ai propri clienti la possibilità di vendere, acquistare e custodire la crypto Zcash.

Nata nell’ottobre 2016 da un fork del protocollo opportunamente modificato, questa Altcoin si distingue per offrire agli utilizzatori l’opzione di nascondere la propria identità in entrata e in uscita.   

Zcash Gemini
Fonte: https://it.tradingview.com/chart/BTCUSD/hPw5VYRf/

Bitcoin (BTC)

Con un colpo di reni nelle ultime ore i prezzi provano ad attaccare la resistenza di 8750 dollari, livello che se sarà supportato da volumi crescenti darà un segnale rialzista da confermare con estensioni oltre i 9000 dollari nei prossimi due giorni.

Livelli operativi

AL RIALZO: Il ritorno in area 8750 dollari torna a svegliare il toro. La spinta rialzista troverà la prima conferma con prezzi sopra area 8800 nelle prossime ore ed estensioni sopra i 9000 poi.   

AL RIBASSO: Un ritorno sotto 8200 punti farà battere la ritirata ai rialzisti tornati a prevalere nelle ultime ore.

Zcash Gemini
Fonte: https://it.tradingview.com/chart/ZECUSD/nVvr4b6G/

Zcash (ZEC)

Dal minimo dell’anno a 175 dollari toccato ad inizio aprile, nell’ultimo mese di prezzi hanno provato a lasciarsi dietro un ribasso che dai massimi di inizio gennaio ha registrato un crollo di valore vicino all’80%.

Alla fine di aprile i prezzi sono riusciti a spingersi poco oltre i 330 dollari per poi ripiegare in area 230 nel corso dell’ultima settimana.

Le recenti notizie accendono la miccia per far scoppiare le quotazioni oltre i recenti massimi.

Esplosione anche dei volumi che segnano il maggior numero di scambi giornalieri dallo scorso ottobre.

Livelli operativi

AL RIALZO: E’ necessaria la tenuta dei prezzi sopra i precedenti massimi del 24 aprile ($330) per assistere ad ulteriori allunghi oltre i 400 dollari nei prossimi giorni.

AL RIBASSO: L’attuale struttura conferma di essere dentro un trend rialzista iniziato ad inizio di aprile. Per continuare su queste direzione è importante non assistere a flessioni sotto area 230 dollari anche nelle prossime settimane.

Federico Izzi
Federico Izzi

Analista finanziario e trader indipendente – Socio S.I.A.T. & Assob.it. Opera attivamente sui mercati azionari e dei derivati (futures ed opzioni) dal 1997. Precursore dell’analisi ciclica-volumetrica è noto per aver individuato i più importanti movimenti al rialzo ed al ribasso sui mercati finanziari degli ultimi anni. Partecipa annualmente come relatore all’ ITForum di Rimini dall’edizione del 2010 ed InvestingRoma e Napoli dalla prima edizione del 2015. Interviene come ospite ed esperto dei mercati durante le trasmissioni “Trading Room” e “Market Driver” di Class CNBC, Borsa Diretta.tv e nel TG serale di Traderlink. Da luglio 2017 è ospite fisso su LeFonti.TV nell’unico spazio nazionale settimanale dedicato alle criptovalute insieme ai più importanti esperti internazionali del settore. Periodicamente pubblica articoli su ITForum News, Sole24Ore, TrendOnLine, Wall Street Italia. E’ stato intervistato in qualità di esperto di criptovalute per: Forbes Italia, Panorama, StartupItalia, DonnaModerna. E’ stato riconosciuto come primo analista tecnico italiano ad aver pubblicato la prima analisi ciclica secolare sul Bitcoin. Federico Izzi è… Zio Romolo

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.