Bitcoin Batching, come ottimizzare le transazioni
Blockchain

Bitcoin Batching, come ottimizzare le transazioni

By Fabio Lugano - 26 Mag 2018

Chevron down

Read the article in English language here.

Alla fine del 2017 è emerso con forza il problema dei costi di transazione del BTC, in un momento in cui un pagamento nella moneta digitale potevano costare anche decine di dollari.

Si è quindi sviluppata la necessità di ottimizzare le transazioni in modo da avere dei costi inferiori, ad esempio attraverso il Bitcoin batching, un’attività che tutti gli exchange hanno svolto da quel momento in poi.

Attualmente circa il 12% delle transazioni avviene utilizzando il Bitcoin Batching.

Ma vediamo meglio di cosa si tratta.

Cos’è il Bitcoin Batching

Prima di tutto, bisogna sottolineare che chi ha bitcoin non ha un bilancio attivo da utilizzare, cioè non ci sono token depositati, ma viene utilizzato un sistema UTXO: in buona sostanza quando volete trasferire dei bitcoin, questi vengono inviati per intero, e vi torna indietro la quantità che non volevate inviare, per cui il vostro bilancio risulta come una differenza tra l’inviato e il restituito.

Il singolo utente non ha un grosso problema, soprattutto se non effettua molte transazioni, ma la questione cambia quando ci si trova a dover effettuare migliaia di transazioni, come avviene per un exchange.

Il sistema più conveniente è quello di concentrare tutto in un unico invio che, al proprio interno, conterrà gli indirizzi di un gran numero di percettori.

Il batching è proprio questo: un processo di ottimizzazione delle transazioni all’interno di un blocco.

Diciamo che la differenza è fra il trasportare scatole quadrate alla rinfusa in un camion, e invece metterle tutte in perfetto ordine.

Con il batching si possono effettuare migliaia di transazioni in un singolo blocco.

Se la media delle transazioni complessive che lo utilizza è il 12% , quelle in output con questo sistema raggiungono il 40%.

Bitcoin Batching

Interessante è il grafico che mostra come vi sia una discrasia crescente fra numero di transazioni e quello di pagamenti: sono necessarie meno transazioni di BTC per effettuare un numero crescente di pagamenti, rendendo quindi ciascun pagamento più conveniente.

Bitcoin Batching

Il Batching è stato utilizzato in origine da molti exchange, e si è diffuso durante il 2017.

Attualmente è utilizzato dai maggiori punti di scambio, ma non da tutti.

Bitcoin Batching

La crescita dei costi di transazioni può trovare diverse soluzioni, anche nella struttura tradizionale di Bitcoin.

Fabio Lugano
Fabio Lugano

Laureato con lode all'Università Commerciale Bocconi, Fabio è consulente aziendale e degli azionisti danneggiati delle Banche Venete. E' anche autore di Scenari Economici, e conferenziere ed analista di criptovalute dal 2016.

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.