Con Litecoin paghi dappertutto
Con Litecoin paghi dappertutto
Altcoin

Con Litecoin paghi dappertutto

By Fabio Lugano - 7 Giu 2018

Chevron down

Read this article in the English language here.

L’annuncio è della Fondazione Litecoin e di Charlie Lee in persona su Twitter: abbiamo risorse economiche sufficienti per ampliare la platea dei punti vendita che accettano la coin come pagamento.

Il messaggio è arrivato con un hashtag su Twitter “#paywithlitecoin” che, secondo un report di Tweetreach, ha raggiunto 95.000 account.

paywithlitecoin

L’annuncio è accompagnato da un video in cui si presentano i vantaggi derivanti dall’accettazione di Ltc come pagamento.

Chi vuole avere contatti con Litecoin su questa iniziativa può usare il sito ufficiale PayWithLiteco.in, al momento in costruzione, che darà anche informazioni sui vari business che decideranno di accettare la criptovaluta.

La comunità di Litecoin ha ben accettato l’iniziativa, bombardando numerosi business con le richieste di accettare la cripto, taggando con l’hashtag #paywithlitecoin, affinché Ltc entri nelle loro opzioni di acquisto.

Oltre ai piccoli business, anche grandi e note società del web, dal retail alla tecnologia, sono state messe nel mirino di Ltc.

Parliamo di aziende del calibro di Amazon, Seamless, Uber, Apple, Lyft, eBay, Netflix, Starbucks, Walmart, e Spotify.

Litecoin capitalizza 6.8 miliardi di dollari e ha un volume giornaliero superiore ai 300 milioni di dollari, con una liquidità tale da garantire gli usi commerciali più ampi.

Anche per questi motivi recentemente Litecoin è entrata nel mondo del porno.

Fabio Lugano
Fabio Lugano

Laureato con lode all'Università Commerciale Bocconi, Fabio è consulente aziendale e degli azionisti danneggiati delle Banche Venete. E' anche autore di Scenari Economici, e conferenziere ed analista di criptovalute dal 2016.

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.