Creatore di LTC: Comprate Bitcoin prima di Litecoin
Creatore di LTC: Comprate Bitcoin prima di Litecoin
Criptovalute

Creatore di LTC: Comprate Bitcoin prima di Litecoin

By Adrian Zmudzinski - 17 Lug 2018

Chevron down

Read this article in the English version here.

Charlie Lee, il creatore di Litecoin, ha detto che è meglio acquistare bitcoin prima di entrare nel mercato di qualsiasi altro crypto – includendo esplicitamente anche LTC.

Un’affermazione logica ma controversa

La logica contenuta nel tweet è che non ci saranno mai più di 21 milioni BTC e che ciò significa che non tutti i milionari saranno in grado di possederne uno anche se lo volessero.

Charlie suppone, infatti, che bitcoin non fallirà ed è l’opzione più solida.

Charlie ha spiegato cosa intendeva in modo più chiaro dopo essere stato criticato da persone che pensavano che stesse dichiarando Litecoin “S***tcoin” (una crypto scadente).

Alla domanda sul perché non dice lo stesso su LTC, dato che dovrebbe valere la stessa logica, Lee ha risposto che Litecoin non ha ancora lo status di Bitcoin.

Mentre il ragionamento in realtà ha senso, il tweet è stato considerato controverso dalla community perché è comune che tutti gli sviluppatori agiscano come se la loro moneta fosse una delle – se non – la migliore.

Lee ha notoriamente venduto i suoi litecoin al top del mercato nel 2017, una decisione che ha poi rimpianto durante il successivo calo dei prezzi perché è sembrato che avesse avuto una soffiata interna.

Da allora i commentatori di Internet lo hanno accusato di mancanza di impegno nei confronti del suo progetto.

Linea di fondo

La comunità della criptovaluta è davvero incline al tribalismo.

Su varie piattaforme di social media – per lo più Reddit e Twitter – gli utenti molto spesso si insultano a vicenda semplicemente in base a quale crypto supportano.

Ne è scaturita una situazione in cui la semplice affermazione di fatti reali è considerata controversa e delicata.

In questo caso, uno sviluppatore di una criptovaluta ampiamente conosciuta e rispettata – una delle prime – ha semplicemente dichiarato l’innegabile fatto che bitcoin sia una scommessa più sicura di tutte le altre criptovalute, includendo quella che ha creato lui stesso.

Se non altro, va apprezzata l’onestà di Charlie. Bitcoin è l’unica criptovaluta che ha davvero raggiunto la consapevolezza mainstream ed è certo che è la scommessa più sicura tra tutte le crypto, gli sviluppatori che negano questo a favore della loro moneta stanno quasi certamente mentendo.

Adrian Zmudzinski
Adrian Zmudzinski

Adrian è un appassionato di tecnologia e IT, specializzato nell'analisi di token, tecnologia blockchain e crypto. Il suo interesse verso Bitcoin risale al 2009, espandendosi al mondo delle crypto più in generale. Le sue analisi si concentrano per lo più sulle potenzialità tecnologiche alla base dei token.

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.