banner
Openbazaar: 1500 crypto senza KYC
Openbazaar: 1500 crypto senza KYC
Criptovalute

Openbazaar: 1500 crypto senza KYC

By Marco Cavicchioli - 30 Lug 2018

Chevron down

Read this article in the English version here.

È stata rilasciata la nuova versione 2.2.2 di Openbazaar, il celebre marketplace peer-to-peer.

Questa versione aggiunge alcune funzionalità tra cui lo scambio decentralizzato di più di 1.500 criptovalute senza costi di commissione e senza alcun processo di verifica dell’identità (KYC).

openbazaar app

Il software scarica e aggiorna costantemente i prezzi di mercato delle criptovalute supportate da CoinMarketCap e consente all’utente di aggiungere un ricarico o uno sconto al prezzo di mercato.

Fino alla precedente versione, le monete supportate erano solo 60, mentre ora grazie all’integrazione con CoinMarketCap sono diventate oltre 1.500; lo scambio può avvenire solo crypto su crypto poiché Openbazaar non supporta valute fiat.

Openbazaar è decentralizzato e P2P, quindi non applica alcun costo di commissione e non richiede alcuna registrazione.

Si tratta di uno scambio diretto one-to-one tra venditore e acquirente, e qualora si scelga la modalità del “pagamento moderato” c’è una terza parte che può intervenire in caso di controversie.

Chiunque può scaricare la app – disponibile come software stand-alone su Windows, Linux e Mac – e utilizzarla senza alcuna limitazione.

Marco Cavicchioli
Marco Cavicchioli

Classe 1975, Marco è un docente di web-technologies e divulgatore online specializzato in criptovalute. Ha fondato ilBitcoin.news, ed il suo canale YouTube ha più di 25mila iscritti.

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.