Novità da Golem ma il mercato resta scettico
Criptovalute

Novità da Golem ma il mercato resta scettico

By Marco Cavicchioli - 20 Ago 2018

Chevron down

Read this article in the English version here.

Oggi il team di sviluppo di Golem ha annunciato di aver deciso di aggiornare la propria roadmap, in particolare anticipando il lancio della mainnet.

In effetti, il lancio di Brass Beta in mainnet non era previsto nel piano originale, ma il team di sviluppo ha detto di voler “uscire dalla zona di comfort“, ovvero la testnet, per “vedere come si comporta Golem nella natura selvaggia della mainnet“.

Il whitepaper e la roadmap originale non vengono sostituiti, ma gli obiettivi sono stati pianificati in modo differente.

Brass Golem verrà lanciato in mainnet con nuove funzionalità già precedentemente pianificate.

La novità principale sarà l’introduzione del Concent Service su mainnet.

Brass si evolverà gradualmente diventando Clay Golem, con una serie di miglioramenti, modifiche e funzionalità aggiuntive che saranno gestiti dal team di Clay e integrati in Brass nel momento in cui saranno ritenuti abbastanza maturi e robusti.

Insomma, Clay Golem sarà costruito su Brass Golem e, una volta sviluppate tutte le funzionalità pianificate, il prodotto di punta diventerà proprio lo stesso Clay.

Sul profilo Twitter ufficiale di Golem è stato pubblicato un tweet che sembra dare una prospettiva a questa accelerazione: “Siamo felici di facilitare l’adozione di massa di dApps e dare agli sviluppatori la possibilità di mostrare le loro competenze“.

Tuttavia, sebbene questa sia la ragione ufficiale, secondo alcuni, invece, l’accelerazione potrebbe essere un tentativo per reggere la concorrenza con altri progetti la cui mainnet è già stata lanciata.

Golem, infatti, non è l’unico progetto che ambisce a creare una piattaforma per sviluppare e lanciare dApp, un settore in cui alcuni concorrenti stanno evolvendo a velocità maggiore.

Nel complesso, tutto questo sembra riflettersi anche sul prezzo del token GNT ma in negativo: nell’ultimo mese ha subito una significativa flessione, perdendo più del 50% del proprio valore.

Certo, non è il solo progetto ad aver pagato un agosto molto difficile per tutto il mercato.

Marco Cavicchioli
Marco Cavicchioli

Classe 1975, Marco è un docente di web-technologies e divulgatore online specializzato in criptovalute. Ha fondato ilBitcoin.news, ed il suo canale YouTube ha più di 11mila iscritti.

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.