Charlie Lee, “E’ tempo di mettersi a lavoro”
Charlie Lee, “E’ tempo di mettersi a lavoro”
Altcoin

Charlie Lee, “E’ tempo di mettersi a lavoro”

By Fabio Lugano - 28 Ago 2018

Chevron down

Read this article in the English version here.

Charlie Lee concede un’intervista alla CNBC nella quale parla dell’andamento del prezzo di bitcoin e delle altre criptovalute, della sua visione e degli appuntamenti futuri.

Charlie parte con il parlare del prezzo di bitcoin, dando una sua opinione sul tempo che secondo lui impiegherà per tornare ai massimi.

Sono nel settore da 7 anni, ho già visto questo genere di movimenti ed il ritorno ai livelli massimi può impiegare sei mesi, come può impiegare anni. Nel lungo termine il prezzo ci può indicare il successo delle criptovalute, ma nel breve termine non ci dice molto. Ad esempio, in questi mesi abbiamo assistito ad un allargarsi dell’adozione di bitcoin e litecoin, ma il prezzo è calato del 60%. É tutto un problema di volatilità ed ora penso sia solo speculazione, ma in futuro il prezzo rifletterà il successo.

L’intervista prosegue sul tema litecoin, con il giornalista che chiede a Lee se comprerà altre crypto:

Per me c’era un problema di conflitto d’interessi, per cui non tornerò a comprare criptovalute nel prossimo futuro ma, in generale, è sempre una cosa intelligente comprare quando i prezzi si abbassano. Lo consiglio sempre alla gente, naturalmente nel limite in cui non utilizzano i soldi necessari per pagare il mutuo per poi vedere un declino dell’80%. Finchè non investono questi soldi indispensabili comprare criptovalute è una cosa ottima”.

Sul tema Litecoin Summit, la convention che si terrà il 14-15 settembre, spiega: “Mi aspetto che ci si concentri sulla tecnologia, sulla sua adozione e sulle opportunità di scaling, con temi come Lightning Network o sulle sidechain. Penso che gli attuali prezzi in calo indichino che è il momento giusto per sedersi ed iniziare a lavorare ed affrontare questi temi”.

La conferenza Litecoin Summit potrà rivelare il futuro per la moneta derivata da BTC che aspira a diventare un sistema di pagamento mondiale.

Fabio Lugano
Fabio Lugano

Laureato con lode all'Università Commerciale Bocconi, Fabio è consulente aziendale e degli azionisti danneggiati delle Banche Venete. E' anche autore di Scenari Economici, e conferenziere ed analista di criptovalute dal 2016.

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.