Heritage, come donare criptovalute su blockchain con Airbus
Heritage, come donare criptovalute su blockchain con Airbus
Criptovalute

Heritage, come donare criptovalute su blockchain con Airbus

By Marco Cavicchioli - 18 Set 2018

Chevron down

A3, l’avamposto della Silicon Valley del gruppo Airbus, sta per lanciare una nuova piattaforma per donare criptovalute basata su blockchain: Heritage.

Read this article in the English version here.

A3 è un gruppo di ricerca che si occupa di aviazione e che studia soluzioni tecnologiche avanzate in modo da anticipare la concorrenza, realizzando progetti innovativi.

Il progetto Heritage è una piattaforma per l’assistenza a organizzazioni caritatevoli ed utilizza criptovalute e smart contract. Secondo A3 i marketplace dedicati alla beneficenza e basati su criptovalute sono difficili da utilizzare.

L’obiettivo del progetto Heritage è costruire un nuovo marketplace: per questo stanno lavorando con un’associazione che raggruppa diverse organizzazioni caritatevoli e stanno sviluppando il codice open source per creare una piattaforma per le donazioni.

Secondo A3, l’utilizzo di nuove tecnologie e di terze parti per gestire donazioni o raccolte fondi rappresenta comunque un rischio.

Infatti, sostengono che sia difficile determinare l’efficacia e il ROI dei progetti finanziati e tenere traccia di come i fondi vengano spesi. Inoltre, le stesse organizzazioni che si occupano di beneficenza sono state a volte al centro di scandali proprio legati all’utilizzo dei fondi raccolti.

Heritage cerca di risolvere questo problema creando un sistema basato su blockchain, senza intermediari, che assicura che si sappia esattamente dove vanno a finire i fondi raccolti.

Inoltre, utilizzando questa piattaforma, le organizzazioni benefiche riceveranno i fondi in criptovalute direttamente sui loro wallet con l’opzione di poterli poi convertire in valute fiat o di conservarli in criptovalute.

Per consentire a chi lo volesse di conservare i fondi in criptovalute al riparo dalla loro volatilità, il team Heritage sta lavorando con Maker per includere DAI tra le criptovalute supportate dalla piattaforma. DAI, infatti, è una stable coin ancorata al valore del dollaro americano e creata per proteggere gli utenti dalla volatilità del mercato delle criptovalute.

Per le organizzazioni benefiche l’utilizzo di criptovalute è già di per sé un aiuto, visto che riduce i costi di incasso o raccolta, consente raccolte da tutto il mondo, e consente anche l’utilizzo dei fondi raccolti in tutto il mondo con estrema facilità.

Marco Cavicchioli
Marco Cavicchioli

Classe 1975, Marco è un docente di web-technologies e divulgatore online specializzato in criptovalute. Ha fondato ilBitcoin.news, ed il suo canale YouTube ha più di 25mila iscritti.

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.