A Genova il primo meetup di Binance in Italia
A Genova il primo meetup di Binance in Italia
Eventi

A Genova il primo meetup di Binance in Italia

By Amelia Tomasicchio - 14 Ott 2018

Chevron down

Binance, uno dei più importanti exchange di criptovalute a livello globale, capace di processare oltre 1.4 milioni di transazioni al secondo, ha organizzato a Genova il primo meetup italiano che si terrà il prossimo 27 ottobre presso l’hotel Melià alle ore 18.

Lo scopo del meetup, come riferisce il comunicato stampa, sarebbe la “necessità di creare prossimità con gli utenti e allo stesso tempo aumentare la consapevolezza verso questo nuovo settore finanziario”.

Il titolo del meetup è “Quali sono le qualità da ricercare in un exchange di cryptovalute. BINANCE ed il suo ecosistema. Domande e risposte sul tema Traders VS Holders“.

Il programma è orientato al dialogo e alla conoscenza del mondo crypto, anche per chi si sta avvicinando per la prima volta, e prevede, una tavola rotonda estesa alla platea in cui confronto, consapevolezza e networking saranno i driver della serata.

Tra gli speaker troviamo Lucia Quaglia, “BINANCE Italy Community Manager”, Ileana Rossello “BINANCE Angel Program Manager”,  Enrico Paccusse “BINANCE ANGEL” e Alessandro Preti “BINANCE Angel”.

Per ulteriori informazioni e iscrizioni, clicca qui.

Amelia Tomasicchio

Esperta di digital marketing, Amelia inizia a lavorare nel settore fintech nel 2014 dopo aver scritto la sua tesi di laurea sulla tecnologia Bitcoin. Precedentemente è stata un'autrice di diversi magazine crypto all'estero e CMO di Eidoo. Oggi è co-founder e direttrice di Cryptonomist. E' stata nominata una delle 30 under 30 secondo Forbes. Oggi Amelia è anche insegnante di marketing presso Digital Coach e sta scrivendo un libro sugli NFT per Mondadori. Inoltre, ha lanciato due progetti NFT chiamati The NFT Magazine e Cryppo, oltre ad aiutare artisti e aziende ad entrare nel settore.

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.