banner
Bahrain, apre il primo cryto exchange anche grazie a Jimmy Song
Bahrain, apre il primo cryto exchange anche grazie a Jimmy Song
Criptovalute

Bahrain, apre il primo cryto exchange anche grazie a Jimmy Song

By Fabio Lugano - 17 Ott 2018

Chevron down

Bahrain, piccolo regno ricco di petrolio nel Golfo Persico, vedrà presto l‘apertura del suo primo exchange che si chiamerà Rain. La notizia nasce da indiscrezioni trapelate attraverso funzionari governativi e, successivamente all’apertura, la società cercherà di espandersi in tutta la regione, procurandosi l necessarie licenze operative.

Read this article in the English version here.

L’exchange ha già un sito internet operativo ed ha una waiting list di centinaia di nomi. La preparazione al lancio della piattaforma ha preso un anno ed è collegata anche all’apertura di un servizio di storage per operatori professionali oltre ai servizi necessari di acquisto e vendita.

I promotori dell’iniziativa, che ci lavorano sin dal 2016, sono Yehia Badawy, Abdullah Almoaiqel, AJ Nelson e Joseph Dallago  e sono supportati da nomi rilevanti del settore come Jimmy Song, sviluppatore di Bitcoin Core ed il fondatore di Cumberland Mining, Mike Komaransky.

L’ottenimento di una licenza operativa come exchange nel Golfo Persico è ancora un processo lungo, al di fuori di Dubai, dove invece il mondo delle criptovalute è già molto diffuso con diversi operatori, come BitOasis e BitPardo che hanno base nella città .

Il team fondatore di Rain non è nuovo al settore, avendo maturato esperienze in Abram BitGulf, Bitquick e Kraken ed in altre società del settore.

Il Medio Oriente, ricco di risorse finanziarie, a parte l’exploit di Dubai, è stato sinora piuttosto freddo rispetto alle valute virtuali. Ad agosto si era già parlato dell’apertura di un exchange regolamentato in Egitto, ma sinora non si è realizzato, mentre recentemente bitcoin è stato ritenuto fuorilegge dalle autorità dell’Arabia Saudita.

Fabio Lugano
Fabio Lugano

Laureato con lode all'Università Commerciale Bocconi, Fabio è consulente aziendale e degli azionisti danneggiati delle Banche Venete. E' anche autore di Scenari Economici, e conferenziere ed analista di criptovalute dal 2016.

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.