Anche le startup blockchain tra le Top 10 dell’Extreme Tech Challenge 2019
Anche le startup blockchain tra le Top 10 dell’Extreme Tech Challenge 2019
Blockchain

Anche le startup blockchain tra le Top 10 dell’Extreme Tech Challenge 2019

By Marco Cavicchioli - 20 Nov 2018

Chevron down

Si terrà il 3 aprile 2019 a Necker Island, di proprietà di Sir Richard Branson, la finale della quinta edizione dell’Extreme Tech Challenge 2019 (XTC).

Read this article in the English version here.

Nel frattempo, sono state annunciato le 10 startup semifinaliste che si sfideranno il 10 gennaio 2019 al CES di Las Vegas nella Bellini Ballroom dell’Hotel Venetian dove i giudici sceglieranno le 3 finaliste che si sfideranno a Necker Island.

Le semifinaliste provengono da sei Paesi diversi: Australia, Svezia, Thailandia, Turchia, Svizzera, Stati Uniti e sono: ActiveProtective, BitLumens, Civic Eagle, Einride, Elevian, Last Of Ours, Liven, Lynq, re:3D, e WeWALK.

Tra loro ci sono anche alcuni progetti legati alla decentralizzazione basati su tecnologie blockchain o DLT.

Ad esempio, c’è la svizzera BitLumens che fornisce energia in modo decentralizzato alle comunità rurali che non sono collegate alla linea elettrica, utilizzando la blockchain per gestire i crediti.

La thailandese Last Of Ours, invece, vuole proteggere le specie e le zone naturali in via di estinzione creando valore con l’intrattenimento sociale.

Per farlo ha creato una sorta di specchio digitale su blockchain in cui ogni singolo token rappresenta un vero animale in via di estinzione.

L’australiana Liven è una piattaforma di pagamento basata su premi che collega utenti, commercianti, enti di beneficenza in un’esperienza di pagamenti basata su blockchain.

Essa consente agli utenti di guadagnare premi che possono essere utilizzati ovunque all’interno della propria rete o essere condivisi con un ente di beneficenza di loro scelta.

L’americana Lynq offre un nuovo livello di affidabilità, sicurezza e privacy, con un sistema decentralizzato e senza infrastrutture, abbinato a risparmi energetici su tutti i dispositivi.

Oltre a queste startup è stata selezionata anche l’israeliana NYX come vincitore della XTC Wildcard.

La scorsa edizione di Extreme Tech Challenge è stata vinta da Power Ledger, una società australiana che utilizza blockchain per migliorare l’adozione e l’accessibilità delle energie pulite in tutto il mondo.

Marco Cavicchioli
Marco Cavicchioli

Classe 1975, Marco è un docente di web-technologies e divulgatore online specializzato in criptovalute. Ha fondato ilBitcoin.news, ed il suo canale YouTube ha più di 11mila iscritti.

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.