banner
Kraken e il delisting di Bitcoin Cash SV
Kraken e il delisting di Bitcoin Cash SV
Criptovalute

Kraken e il delisting di Bitcoin Cash SV

By Fabio Lugano - 21 Nov 2018

Chevron down

L’ultimo hard fork di Bitcoin Cash vede molti exchange attuare il delisting di Bitcoin Cash SV ed abbracciare la versione ABC. Questo è la conseguenza di una scelta giudicata come errata da parte di molti esperti ed exchange: la riorganizzazione di due blocchi dopo l’hard fork.

Read this article in the English version here.

La riorganizzazione, cioè la riscrittura, di più blocchi è un evento molto serio perché da un lato vuol dire che c’è un problema molto grave nel funzionamento della blockchain, dall’altro viene rotta l’immutabilità dei dati presenti sulla blockchain stessa.

Il professor Emin Gun Siren della Cornell University in un suo tweet ha chiaramente affermato:

“Questo non dovrebbe essere possibile in un sistema ben disegnato.Chiaramente i parametri che hanno selezionato vanno al di là dei parametri di sicurezza del network”.

Praticamente ci sarebbero dei forti problemi di sicurezza e di decentralizzazione e questo potrebbe portare al delisting degli exchange.

Ad esempio, il team di Kraken aveva messo in allarme i propri clienti anche prima della riorganizzazione dei blocchi:

“Bitcoin SV non arriva agli standard usualmente richiesti per il listing su Kraken. Dovrebbe essere visto come un investimento estremamente rischioso”.

Ci sono molti avvisi di cui i trader dovrebbero essere consapevoli, citando quindi la mancanza di minatori, di sviluppo dei wallet, di block explorer, ed affermando che la società non può garantire la sicurezza della custodia del coin nel proprio sito.

Il crash ha avuto anche conseguenze sul mining di bitcoin, il cui hashrate è caduto dopo aver raggiunto un picco ai primi di novembre. Pare che in Cina sia più conveniente chiudere le mining firm, per lo meno a questi prezzi, e dismettere i miner più vecchi.

I miner meno recenti non sono convenienti e quindi vengono spenti e dismessi, anche per favorire il ricambio con attrezzature più recenti ed efficienti.

Fabio Lugano
Fabio Lugano

Laureato con lode all'Università Commerciale Bocconi, Fabio è consulente aziendale e degli azionisti danneggiati delle Banche Venete. E' anche autore di Scenari Economici, e conferenziere ed analista di criptovalute dal 2016.

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.