I limiti di Lightning Network: le transazioni multi-asset potrebbero non funzionare
I limiti di Lightning Network: le transazioni multi-asset potrebbero non funzionare
Blockchain

I limiti di Lightning Network: le transazioni multi-asset potrebbero non funzionare

By Marco Cavicchioli - 28 Dic 2018

Chevron down

Uno sviluppatore del codebase di Lightning Network, conosciuto con il nickname ZmnSCPxj, ha recentemente sollevato dubbi sul fatto che Lightning Network possa realmente consentire conversioni multi-asset senza interruzioni, a causa del suo attuale design tecnico che pone dei limiti intrinsechi.

Read this article in the English version here.

In teoria LN potrebbe potenzialmente eseguire conversioni di valuta seamless consentendo, ad esempio, ad un pagatore di spendere una valuta per pagare qualcuno che invece ne ha richiesta un’altra.

Secondo ZmnSCPxj, però,

“una significativa barriera tecnica impedisce l’implementazione di tali funzionalità per i progetti attuali (fine 2018) su Lightning”.

La causa principale di questo limite è l’uso di contratti a tempo per instradare i pagamenti.

Il problema causato da questo limite sarebbe il fatto che la rete multi-asset potrebbe non essere economicamente sostenibile, mentre, secondo ZmnSCPxj, sarebbe preferibile che Lightning Network avesse un singolo asset.

L’identità di ZmnSCPxj non è nota, perché gli appartenenti a questo gruppo di sviluppatori preferiscono essere giudicati solo in base al loro lavoro, ma risulta comunque essere uno sviluppatore attivo e le sue dichiarazioni non possono essere ignorate.

Il collega sviluppatore Tamas Blummer ha risposto:

“Sebbene non vi sia alcuna via di uscita dal ragionamento di cui sopra […] il problema non significa che lo scambio multi-asset in LN non sia fattibile, ma che vi sia un limite inferiore allo spread bid-ask, quello del premio per opzione”.

In altre parole, questi limiti di Lightning Network, ad oggi, non avrebbero soluzione, ma se si volesse oltrepassarli si potranno sviluppare in futuro soluzioni ad hoc – attualmente non esistenti – che potrebbero rendere economicamente sostenibili le transazioni multi-asset.

Marco Cavicchioli
Marco Cavicchioli

Classe 1975, Marco è un docente di web-technologies e divulgatore online specializzato in criptovalute. Ha fondato ilBitcoin.news, ed il suo canale YouTube ha più di 25mila iscritti.

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.