Monex, risultati finanziari da record nel terzo trimestre anche per le crypto
Criptovalute

Monex, risultati finanziari da record nel terzo trimestre anche per le crypto

By Fabio Lugano - 31 Gen 2019

Chevron down

Il gruppo Monex, azienda che controlla anche la crypto Coincheck, annuncia ottimi risultati finanziari per il terzo trimestre 2018, con un record rispetto al 2017.

Read this article in the English version here.

Monex controlla diverse entità operanti nel settore del trading, della finanza e delle crypto, fra cui TradeStation, Boom Hong Kong e anche Coincheck.

In una situazione economica non brillante e con il mercato delle crypto in calo, la società ha registrato nel periodo ricavi per 40,78 miliardi di yen, pari a circa 320 milioni di euro. 

Nel corso dello stesso trimestre del  2017, i risultati finanziari consolidati da Monex erano stati pari a 38,89 miliardi di Yen, per cui il 2018 ha visto un aumento del 4,86%.

Il maggior contributo, vista anche la struttura aziendale proviene dai ricavi da attività operativa, cresciuti del 4,53%, Il successo delle vendite non si è trasferito ancora sugli utili, o almeno questa era la situazione dei primi 9 mesi del 2018: infatti, l’utile netto in quel periodo risultava pari a 2,59 miliardi di Yen, contro il 4,55 miliardi dello stesso periodo del 2017.

Monex è operativa in più mercati, dagli USA al Giappone al Sud Est asiatico. L’ultimo trimestre del 2018 ha visto un forte sviluppo del mercato giapponese con un più 36% comparato sull’anno precedente.

In questo mercato le vendite aggiuntive sono state dovute soprattutto alla crescita del settore forex, dove per la prima volta la società ha toccato una quota del mercato pari al 1,5% del totale. Ottima la crescita anche negli USA, mentre si registrano perdite sul mercato del sud-est asiatico, anche a causa della forte competitività nel settore.

Per quanto riguarda il settore crypto, la controllata di Monex, Coincheck, ha ripreso completamente l’operatività, anche se ha registrato perdite per ancora 300 milioni di yen nel terzo trimestre, risultato negativo ma in netto miglioramento rispetto ai 600 milioni di perdite del secondo trimestre.

Coincheck è stata vittima di un attacco hacker nel primo trimestre 2018 talmente grave da minarne le possibilità di sopravvivenza ed ha portato quindi all’entrata di Monex.

La società sta affrontando un ampio aggiornamento della propria immagine e del proprio sito web, con la finalità di migliorare l’accesso alle informazioni ed anche focalizzare l’attenzione degli azionisti e dei clienti sulla qualità generale della società e sul suo impegno ambientale.

Fabio Lugano
Fabio Lugano

Laureato con lode all'Università Commerciale Bocconi, Fabio è consulente aziendale e degli azionisti danneggiati delle Banche Venete. E' anche autore di Scenari Economici, e conferenziere ed analista di criptovalute dal 2016.

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.