Kraken acquisisce Crypto Facilities per il trading in futures
Criptovalute

Kraken acquisisce Crypto Facilities per il trading in futures

By Amelia Tomasicchio - 4 Feb 2019

Chevron down

L’exchange Kraken ha annunciato di aver acquisito la startup Crypto Facilities che gestisce una piattaforma regolata di trading in futures. Il valore dell’acquisizione è di ben 100 milioni di dollari.

Read this article in the English version here.

Questa acquisizione di Crypto Facilities – piattaforma fondata nel 2014 e con licenze UK – permetterà a Kraken di fare trading con gli spot, oltre che aprire posizioni con esposizione ai futuri movimenti di prezzo delle criptovalute.

Il CEO di Kraken, Jesse Powell, ha spiegato che questa acquisizione di Crypto Facilities accelererà di molto la roadmap del suo exchange, facilitando l’ottenimento delle licenze necessarie per offrire un servizio sempre più competitivo.

“L’accordo porta il numero totale dei nostri developer a oltre 100, e accelererà Crypto Facilities nel permetterci di aggiungere più asset. Abbiamo in programma di lanciare più contratti nel medio-termine e Kraken vuole lanciare più asset. L’obiettivo che abbiamo è quello di costruire il più liquido exchange di futures”.

Powell e Schlaefer hanno sottolineato quali saranno i benefici degli utenti dopo questa acquisizione, ovvero poter fare trading con i futures anche di notte e durante i weekend.

Ad oggi Crypto Facilities fornisce  – e continuerà a fornire – dati al CME CF Bitcoin Reference Rate, ovvero un indice creato con il CME Group.

Amelia Tomasicchio
Amelia Tomasicchio

Esperta di digital marketing, Amelia inizia a lavorare nel settore fintech nel 2014 dopo aver scritto la sua tesi di laurea sulla tecnologia Bitcoin. Precedentemente è stata un'autrice di Cointelegraph e CMO di Eidoo. Oggi è co-founder e direttrice di Cryptonomist.

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.