Telegram: quale sarà il valore di Gram, il token di TON?
Altcoin

Telegram: quale sarà il valore di Gram, il token di TON?

By Fabio Lugano - 29 Mar 2019

Chevron down

Hash Crypto Investment Bank ha svolto un’analisi del progetto TON ed ha calcolato il cosiddetto Rational Network Value (RNV), ovvero il valore razionale netto del token GRAM che dovrebbe caratterizzare il network del noto sistema di messaggistica Telegram.

Read this article in the English version here.

Secondo i calcoli di Hash CIB, il valore stimabile di Gram sarà pari a 5,9 dollari a fine 2019.

Il modello di calcolo del valore del token si basa su una sintesi di due componenti diverse. La prima è la valutazione di Gram come una valuta fiat ordinaria, secondo la regola generale dettata dalla teoria quantitativa della moneta che indica come M*V=P*Q, dove M è la quantità di token emessi, V la velocità di circolazione P i prezzi dei beni acquistabili e Q la quantità dei beni/servizi acquistabili. In questo caso dobbiamo definire P, il prezzo, come il valore della moneta stessa.

Un secondo metodo di valutazione potrebbe derivare dalla definizione del valore attualizzato netto dei flussi finanziari (DCF, discounted Cash Flow) ma, dato che il network TON non è ancora stato lanciato, gli analisti di Hash Crypto Investment Bank si sono dovuti accontentare dei flussi attualizzati di utilità, valori stimati sulla base di un coefficiente di attualizzazione g.

Sulla base di questi metodi, HASH CIB ha potuto svolgere una valutazione del valore futuro del token che, ovviamente, non può essere considerato un “Fair Value”, perché basato su applicazioni future di una blockchain non ancora implementata e che quindi può variare alle modificazioni del progetto.

Comunque, il valore risultante è stato pari a 5,9 dollari per token, pari a 15,6 volte il valore realizzato da chi lo ha sottoscritto durante il primo round di investimento e 4,4 volte chi lo ha acquistato durante il secondo round.

La valutazione è stata effettuata da un ente che dichiara di non avere nessun legame con TON o con il board di Telegram, presentandosi quindi completamente esterno. Comunque, solo l’implementazione del progetto potrà rivelarci il vero valore di GRAM.

Il token doveva essere collocato con una grande ICO durante il 2018, ma successivamente il board ha preferito proseguire con due vendite private in attesa che tutto il network fosse operativo, operazione che potrebbe concludersi entro il 2019 e che coinvolgerà gli oltre 200 milioni di utenti di Telegram che lo potranno utilizzare per pagare servizi o trasferire denaro.

Fabio Lugano
Fabio Lugano

Laureato con lode all'Università Commerciale Bocconi, Fabio è consulente aziendale e degli azionisti danneggiati delle Banche Venete. E' anche autore di Scenari Economici, e conferenziere ed analista di criptovalute dal 2016.

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.